Quantcast

Coronavirus: la Campania resta in zona bianca, la Sicilia verso l’arancione

Più informazioni su

Coronavirus: la Campania resta in zona bianca, la Sicilia verso l’arancione. Il venerdì, oramai è risaputo, è il giorno dedicato al monitoraggio Iss sulla situazione Covid in tutta Italia. Per il momento la Campania resta in zona bianca. Nonostante i contagi siano in aumento la situazione resta stabile.

La Sicilia resterà in zona gialla ma è sotto stretta osservazione per un possibile passaggio in zona arancione. Sull’isola, infatti, il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva è vicino alla soglia del 14%. Per quanto riguarda i ricoveri in area medica il tasso di occupazione supera il 20%.

Questi numeri spingerebbero la regione verso la zona arancione. Secondo i nuovi parametri questa circostanza si verifica in caso di incidenza settimanale dei contagi pari o superiore a 150 ogni 100.000 abitanti e aver contestualmente superato i limiti di occupazione dei posti letto di area medica e terapia intensiva prevista per la zona gialla.

Anche la Sardegna che si avvicina alla zona gialla. In questo caso  il tasso di occupazione dei posti letto in area medica si aggira intorno al 15% mentre il tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva ha superato la soglia-limite del 10% e si attesta intorno al 13%. Una situazione a limite che potrebbe portare la Sardegna in zona gialla già a partire dalle prossime settimane.

Più informazioni su

Commenti

Translate »