Quantcast

Arte Contemporanea. Palma Campania. Il Premio Associazione Culturale Naturae per la Sezione Artisti Visivi andrà al Maestro Fernando Pisacane. foto

Più informazioni su

Articolo di Maurizio Vitiello – Sarà premiato a Palma Campania, il 28.09.2021, il bravissimo artista Fernando Pisacane. 

A Palma Campania, il Premio Associazione Culturale Naturae per la Sezione Artisti Visivi andrà al Maestro Fernando Pisacane per la produzione di opere d’arte di forte impatto ed energico carattere – vedasi locandina, ora arrivata -. 

 

Fernando Pisacane, è nato a Palma Campania (NA), luogo di crescita e formazione.

Nel 1974 si diploma come Scenografo presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli; successivamente, nel biennio 2003-2004, si laurea in Tecnica e Discipline Pittoriche.

Lavora in RAI, in teatro firma alcune regie, come fotografo è presente in alcuni libri, poi è sempre completamente immerso nella pittura, luogo dell’anima, che non ha mai lasciato, con numerose mostre e collettive.

Hanno scritto di lui importanti giornalisti e critici d’arte, tra cui: Stefano Arcella, Gianni Biccari, Maurizio Caso Panza, Valerio Ceva Grimaldi, Anna Maria Chianese Siena, Gianpaolo Coronas, Pino Cotarelli, Sara Fosco, Clementina Gily Reda, Annarosa Guerrieri, Franco Lista, Roberto Magri, Luciano Minieri, Simona Pasquali, Rosario Pinto, Marta Pisacane, Luca Sorbo, Maurizio Vitiello.

Il suo sito di riferimento è: www.fernandopisacane.it

 

Fernando Pisacane si muove con tutta evidenza sulla scena visiva nazionale.

Da sottolineare che Fernando Pisacane ha ottenuto un ottimo successo con la personale, allestita a “Lineadarte Officina Creativa”, intitolata “KOSMOS Si può mai dire che il mondo sia un prodotto della caduta e dell’ignoranza? Sarebbe una grande bestemmia!”, tra maggio e giugno di quest’anno.

L’attività del bravissimo artista campano, con una forte storia, continua su diversi segni, su variegate tracce e su differenti campi d’indagine.

Sempre a giugno di quest’anno ha partecipato alla manifestazione culturale “LAQUILART 2021”, guidata da Giancarlo Ciccozzi e Maura De Meo, con l’opera “Il Santo e la betulla”, tecnica mista su legno, del 2021.

Parteciperà con “Sulla Bellezza”, olio su tela, preparata a colla, con materie e grafite, cm. 30×45, del 2021 anche al “Premio Internazionale Iside”, alla IX edizione, nell’Isola di Arturo, volendo ricordare Elsa Morante; da ricordare, assolutamente, che Procida sarà, nel 2022, la Capitale Italiana della Cultura, meta di un’attiva comunità e riconosciuta per le sue risorse, tra paesaggi e monumenti.

Da sottolineare che Fernando Pisacane sarà presente con l’opera “ErA”, olio, acrilici e vernici con materie su multistrato preparato a colle, cm. 100×100 [vedi foto allegata], realizzata in questi mesi, al “Premio Sulmona – 2021”, che sarà inaugurato il 25 settembre e si concluderà il 16 ottobre 2021.

Invece con “Ritmie Musicali”, olio, acrilici e vernici con tele juta su multistrato preparato a colla, cm. 80×80, del 2021 sarà presente alla mostra “Scambi di Confine/2” all’Arte/Studio-Gallery, Via Sant’Agostino, 15 – Benevento, l’8 ottobre 2021, per la serie “Incontri ad Arte”, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Sociologi – Dipartimento Campania; questa la compagine sicura che esporrà: Beatríz Cárdenas, Alfredo Celli, Anna Donati, Biagio Cerbone, Carlo Curatoli, Carmine Elefante, Rosalia Ferreri, Natallia Gillo Piatrova, Elio Marino, Mauro Molinari, Viviana Pallotta, Fernando Pisacane.

Ricordiamo che l’ultima sua produzione si dispone ad accogliere temi particolari: dai coinvolgenti scudi sanniti a una vitale visione d’insieme, nonché a una chiara ecologia del pensiero.

Difatti, l’artista, nei prossimi mesi, allestirà una personale dedicata alla serie “Scudi” e ai “Sanniti”, su cui abbiamo scritto per il catalogo.

In conclusione, pensiamo che Fernando Pisacane salirà sempre più ai vertici del panorama dell’arte contemporanea per la sua sorprendente produzione.

 

Maurizio Vitiello

 

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »