Quantcast

Amalfi, la riflessione del Comandante Barra sulla statua di Flavio Gioia

Più informazioni su

Amalfi, la riflessione del Comandante Barra sulla statua di Flavio Gioia. Riportiamo di seguito la libera riflessione del Comandante della Msc Salvatore Barra:

Osservando una cartolina del passato. 

Amalfi anni ’40 – Piazza Flavio Gioia. Il monumento con il perfezionatore Della Bussola Magnetica – ovvero colui che intuì ed adattò lo strumento agli scopi della navigazione. Di fatto una delle scoperte più importanti della nostra Civiltà. Invenzione che rivoluzionò il corso della storia (e della geografia). Orgoglio della Repubblica Amalfitana. Il monumento, che ricordo fu creato dallo Scultore Cavese Alfonso Balzico ed esposto all’ EXPO di Parigi nel 1900, allora era rivolto verso il mare ed , alla base, vi erano lapidi commemorative. Oggi il monumento , oltre a dare le spalle al mare , cosa che possibilmente non fanno mai gli uomini di mare, e’ completamente spoglio di elementi identificativi ; quasi avessimo vergogna, solo perché alcuni storici hanno messo in dubbio l’esistenza di Flavio Gioia, non capendo che La Bussola , lo strumento Nautico e’ nato ed adottato Nella Repubblica di Amalfi. Per me , l’inventore si poteva chiamare anche “CICCIO”, non sarebbe cambiato niente.

Più informazioni su

Commenti

Translate »