Quantcast

Vico Equense, oggi visita di Positanonews al ristorante di Cannavacciuolo a Ticciano, ecco quando verrà

Più informazioni su

“Dimenticare Ticciano, la piccola frazione di Vico Equense in cui sono nato, sarebbe dimenticare chi sono”, Antonio Cannavacciuolo è stato di parola e ha aperto, con un pò di ritardo, dovuto probabilmente alle opere pubbliche non complete, la strada di accesso doveva essere sistemata a giugno, ma non è stato così, Comune, provincia di Napoli, Regione Campania, le ditte, i sottoservizi , diciamo che possiamo immaginare visto che sappiamo come funziona la burocrazia italiana.

Siamo andati e abbiamo visto lo staff al lavoro, per la prima volta li abbiamo visti e incontrati , e con loro anche la splendida mamma, abbiamo promesso che non facevamo e pubblicavamo nessuna foto come abbiamo promesso di persona, siamo ancora all’antica, poi con circa 300 mila contatti facebook non riusciamo a leggere tutto, e siamo persone di parola..  Siamo fra i pochi che vanno davvero sui posti, siamo venuti qui appositamente oggi da Positano, ma ci siamo accontentati di aver visto tutti pronti a lavoro per la nuova avventura, lasciamo lavorare l’uffico stampa come promesso oggi, ma siamo sicuramente i primi giornalisti ad essere venuti qui e questo lo sa anche la mamma del grande Tonino Cannavacciuolo.

Per noi che amiamo la nostra terra è una grande gioia vedere aperto finalmente questo locale e vedere completati i lavori li abbiamo seguiti con amore e con passione, facendo anteprime ovviamente perchè siamo il giornale del territorio, Positanonews è da anni il punto di riferimento della Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana, da Sorrento ad Amalfi andiamo in giro tutti i giorni e tutto ciò che è di rilievo pubblico lo facciamo sapere in prima mano da buoni giornalisti .

Positanonews che parla da un quarto di secolo di tutto ciò che avviene sul territorio non poteva farme a meno di parlarne e di essere partecipe di questa nuova avventura.

Abbiamo trovato la mamma, meravigliosa signora solare e splendida, una donna fantastica ed emozionata , contenta del figlio, la abbiamo lasciata in questa gioia,  abbiamo dato la parola che non facevamo foto e allora non possiamo che fare gli auguri di cuore a tutto lo staff per questa prima serata.

Antonino Cannavacciuolo, chef stellato Michelin e protagonista di Masterchef, Cucine da incubo, Chef Academy e tanti altri cooking show televisivi, ha dimostrato di amare il suo territorio, non solo per parlarne bene ovunque, ma anche realizzando questa struttura, dove lavorano anche gente del posto .

Cannavacciuolo, napoletano per formazione professionale, per filosofia e nel cuore, anche se ristoratore in Piemonte, con Villa Crespi che gestisce insieme alla moglie Cinzia Primatesta, è nato in uno dei posti più belli della Penisola Sorrentina. Ora torna a Vico vivono i genitori di Tonino Cannavacciuolo, la signora Anna e Andrea Cannavacciuolo, quest’ultimo insegnante di cucina, non solo lui, ma anche Giosuè Maresca, con il quale noi di Positanonews abbiamo indirettamente un grosso legame affettivo e di sangue, è stato un suo maestro

Peraltro in Penisola – esattamente a Meta di Sorrento – lo chef  ha già un’attività ricettiva, Laqua Charme & Boutique collegata con alberghi a ciqnue stelle anche della Divina, da Positano a Ravello.  Quano verrà Cannavacciuolo? Quando meno ve lo aspettate, a ferragosto , salvo ripensamenti..

 

In bocca al lupo, Vi auguriamo buona fortuna di cuore da tutta la redazione di Positanonews ed Enogastronautanews

Michele Cinque

direttore@positanonews.it

Cellulare 3381830438

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »