Quantcast

Vico Equense, grande successo per il secondo anno di “Vico in jazz”

Gli appuntamenti con il jazz proseguono a Positano

Vico Equense. La seconda edizione della manifestazione “Vico in Jazz” ha riscosso un grande successo con una notevole partecipazione di pubblico appassionato del genere musicale. Il Festival jazz, inserito nel cartellone “Vico d’estate 2021”, si è svolto nello splendido scenario del chiostro seicentesco della Santissima Trinità e Paradiso, organizzato dal pianista compositore e Pasquale De Rosa, direttore artistico del Rada e Music on the Rocks di Positano. Il tutto  in collaborazione con il Comune di Vico Equense e l’Assessorato alla Cultura.

Una tre giorni che ha visto la partecipazione di nomi molto importanti. Ad aprire la rassegna il 13 agosto il chitarrista Mirko Gisonte che ha introdotto Pietro Condorelli trio feat Maurizio Gianmarco, Emiliano De Luca al contrabbasso e Claudio Borrelli alla batteria.

Il 14 agosto è stata la volta del trio composto da Francesco Marziani al piano, Antonio Napolitano al contrabbasso e Massimo del Pezzo alla batteria.

Ed infine la serata di chiusura del 15 agosto affidata alla bravura di Pasquale De Rosa al piano, Claudio Cardito al sax, Gennaro Ferraro alla tromba, Vittorio Pepe al basso e Pasquale De Paola alla batteria.

Concerti rivolti a tutti gli appassionati di musica jazz e a quanti vogliono avvicinarsi a un genere che ha la capacità di trasmettere emozioni forti. Grande contributo in tale direzione lo darà l’ambiente in cui avrà luogo l’evento: il seicentesco chiostro della Santissima Trinità e Paradiso di Vico Equense.

Gli appuntamenti per gli amanti del jazz continueranno a Positano con la presenza di grandi nomi e l’organizzazione artistica di Pasquale De Rosa

Commenti

Translate »