Quantcast

Vaccino e caffè: boom di adesioni a Sorrento

Più informazioni su

Vaccino e caffè: boom di adesioni a Sorrento. Ce ne parla Massimiliano D’Esposito in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Portare i vaccini direttamente nei principali punti di ritrovo per raggiungere la popolazione residente, così come i pendolari del mare, della movida e anche i turisti. È la strategia elaborata dall’Asl Napoli 3 Sud per intercettare quanti ancora non hanno aderito alla campagna di immunizzazione. L’obiettivo è di arrivare soprattutto ai più giovani in vista del ritorno a scuola e della ripresa delle lezioni in presenza. Per centrare questo obiettivo la settimana scorsa i vaccini sono sbarcati sulla spiaggia di Meta dove sono state iniettate 200 dosi ai bagnanti. Poi l’attenzione si è spostata verso le piazze della movida e venerdì pomeriggio i gazebo sono stati allestiti nel centro di Sorrento. Dalle 17 alla mezzanotte il punto vaccinale mobile è stato attivo in piazza Angelina Lauro dove, a quanti hanno aderito all’iniziativa, è stato anche offerto il caffè. Al termine delle operazioni si contano 350 somministrazioni tra residenti e turisti.

GLI ESITI Un ottimo risultato come sottolinea il responsabile per la vaccinazione dell’Asl Napoli 3 Sud, Antonio Coppola. «Negli ultimi giorni spiega Coppola abbiamo constatato che i numeri delle somministrazioni erano in calo e per questo abbiamo deciso di attivare i punti vaccinali di prossimità. Una strategia che si sta rivelando vincente a giudicare dalla risposta ottenuta nelle prime uscite. In questo modo puntiamo a raggiungere le 300mila persone che nella nostra Azienda sanitaria ancora non hanno aderito alla campagna di immunizzazione». In piazza Lauro c’era anche il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, accompagnato da numerosi amministratori pubblici locali. «Sono molto soddisfatto dell’ampia partecipazione a questo open day e del grande senso di responsabilità dimostrato dai sorrentini evidenzia il primo cittadino – È un risultato importante che ci permetterà di affrontare con maggiore serenità il rientro dalle ferie e l’inizio del nuovo anno scolastico».
Proprio allo scopo di immunizzare gli studenti prima della ripresa delle lezioni prevista in Campania per il 15 settembre, la campagna dell’Asl Napoli 3 Sud, continuerà anche nei prossimi giorni. Domani i camper dei sanitari saranno ancora in penisola sorrentina per l’appuntamento «Vacci a scuola», destinato ai ragazzi della Costiera, che si terrà presso il liceo «Publio Virgilio Marone» di Meta dalle 9 alle 14. Inoltre, il 5 e il 12 settembre sono in programma le domeniche aperte in tutti i punti vaccinali per la fasce d’età 12-17 anni senza prenotazione. Nel frattempo, altri open day sono previsti il 3 settembre a Pomigliano D’Arco, il 7 a Pompei, l’8 settembre ad Ercolano ed il 10 a Torre Annunziata. L’Asl, infine, ha anche comunicato che «le porte dei 35 punti vaccinali presenti sul territorio aziendale sono aperte a tutti ininterrottamente dalle 8 alle 20. Chiunque può presentarsi al punto vaccinale più vicino alla propria residenza o in qualunque altro centro vaccinale aziendale e ricevere la somministrazione senza la necessità di avere una prenotazione».

Più informazioni su

Commenti

Translate »