Quantcast

Tutto esaurito in penisola sorrentina a Ferragosto. Costanzo Iaccarino di Federalberghi: “Ci preoccupa settembre”

La penisola sorrentina ha registrato il tutto esaurito per Ferragosto, con strutture ricettive piene sa Vico Equense a Massa Lubrense. La gran parte dei turisti sono italiani con poche presenze straniere.

Costanzo Iaccarino. Presidente di Federalberghi Campania e Penisola Sorrentina, guarda già al futuro: «Dopo un inizio della stagione 2021 a luglio, caratterizzato prevalentemente dall’occupazione delle camere preferibilmente nei weekend, stiamo registrando un buon andamento e speriamo che il fenomeno Ferragosto duri tutto il mese. Noi albergatori iniziamo a guardare settembre, mese prescelto da sempre da una clientela per il 50% straniera. Siamo preoccupati per il nostro affezionato mercato inglese che, visto la situazione attuale, difficilmente ci sceglierà come meta per le proprie vacanze”.

Infatti sono ancora in vigore le restrizioni imposte dal governo ai turisti britannici per l’ingresso in Italia. Anche per il mese di agosto chi proviene dal Regno Unito è costretto a sottoporsi alla quarantena obbligatoria di 5 giorni. Se il ministro della Salute Roberto Speranza dovesse prorogare ulteriormente l’ordinanza, probabilmente segnerebbe la fine della stagione turistica per la penisola sorrentina.

Commenti

Translate »