Quantcast

SENZA INSIGNE NAPOLI DA SERIE B… I tifosi sui social mandano un messaggio alla società

CARO PRESIDENTE IL NAPOLI SI AMA…

Napoli, i tifosi sui social mandano un messaggio alla società

Dopo le partenze di Lukaku e Hakimi all’Inter e quella di Donnarumma dal Milan, i tifosi partenopei lanciano l’hashtag per trattenere Lorenzo Insigne.

Probabilmente la capacità di riuscire a influenzare le scelte di una società restano piuttosto basse ma i social servono proprio per lanciare questo tipo di messaggi e anche i fan del Napoli ci vogliono provare.

Nel corso degli ultimi giorni si è parlato molto del futuro di Lorenzo Insigne, a scadenza nel 2022 ma che potrebbe lasciare la squadra anche nel corso di questo mercato.

Il futuro di Lorenzo Insigne

Il giocatore e capitano del calcio Napoli è stato uno dei simboli anche dell’estate del calcio italiano, le sue giocate e il suo “tiraggiro” hanno contribuito alla vittoria dell’Italia agli Europei 2020, ma niente di tutto questo è bastato per convincere la società e il presidente De Laurentiis ad aprire i cordoni della borsa. Il Napoli ha scelto la strada del ridimensionamento e il presidente azzurro è alle prese con scelte difficili ed anche impopolari.

Riflessione alla radio di Maurizio De Giovanni

“Il Napoli deve liberarsi degli ingaggi pesanti, che pesano molto di più sulla società rispetto ai cartellini. Insigne? Dal punto di vista tecnico rinunciare a lui è una follia. Insigne è un giocatore che non trovi da nessun’altra parte, ha fatto 20 gol lo scorso anno, ha appena vinto l’Europeo giocando da protagonista in una Nazionale in cui è insostituibile. Il Napoli non può pensare di sostituirlo con Ounas o Boga, se lo perde deve essere consapevole di non poterlo sostituire”.

Nel corso degli ultimi giorni il capitano del Napoli è stato accostato all’Inter, allo Zenit San Pietroburgo e all’Everton ma la sensazione più in generale è che per la prima volta nel corso della sua carriera possa davvero decidere di lasciare la squadra della sua città. Il Napoli non vuole correre il rischio di perderlo a parametro zero al termine di questa stagione e per questo si stanno vagliando tutte le possibilità.

L’hashtag dei tifosi: Meritiamo un finale diverso

Sui social però un gruppo di tifosi del Napoli vuole provare a fare di tutto per riuscire a trattenere il capitano e per questo motivo hanno lanciato l’hashtag “meritiamounfinalediverso”: un messaggio molto chiaro soprattutto nei confronti della società. “Il disgusto per questa storia è davvero nauseante. Capitano, napoletano, trattato in maniera quantomeno discutibile. E tutti in silenzio, la stampa napoletana che non muove una sola critica”. Alessio invece scrive: “Se mi rinnovate Insigne accetterò qualsiasi cosa pure il ritorno di Bakayoko e Maksimovic, insieme all’acquisto di Bernardeschi. Basta che lo rinnovate”.

Negli ultimi giorni è cresciuto a dismisura il partito contro il presidente De Laurentiis anche per colpa di una campagna acquisti praticamente inesistente: “Clamoroso che stia per andare via il capitano per la cifra che abbiamo speso per Lobotka e Petagna, dopo una stagione stratosferica e un Europeo vinto da protagonista, senza sollevazione popolare di stampa e tifoseria. Io davvero non capisco. Smettiamola di accompagnare i nostri campioni all’aeroporto convinti che il nostro presidente abbia sempre intuizioni straordinarie”.

Lorenzo Insigne

Commenti

Translate »