Quantcast

Sant’Agnello, lunedì 30 agosto ultimo appuntamento con la Rassegna “Il Quarto Tempo”

Più informazioni su

SANT’AGNELLO. LUNEDI’ PROSSIMO ULTIMO APPUNTAMENTO IN CARTELLONE CON LA RASSEGNA “IL QUARTO TEMPO”

Sulla meravigliosa e panoramica terrazza del Belvedere dei Cappuccini in Sant’Agnello, lunedì 30 agosto alle ore 19 e 30 ci sarà l’ultimo dei tre concerti per quartetti d’archi inclusi nella rassegna denominata “Il Quarto Tempo – Belvedere dei Cappuccini al Tramonto”.

Il Comune di Sant’Agnello, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Le Vespe di Chèrea“, ha promosso le tre performance musicali con la direzione artistica di Beppe Gargiulo.

Il primo concerto in programma ha visto l’esibizione del quartetto femminile “Harmoniae Contrasti” (Marianna Meroni, Anna Velichko, Dora Szabò, Giusy Celentano, con la partecipazione del percussionista Giuseppe Fiscale) che alla magia delle note, in un programma di “Cover” ricco di successi italiani ed internazionali rielaborati e adattati per un singolare organico vocale strumentale, hanno aggiunto il fascino e l’eleganza della donna.
Il secondo concerto è stato tenuto dal “Quartetto Nereidi”, altro ensemble tutto al femminile (Paola Mauro, Assunta Gigantino, Miriam Iaccarino, Anna Velichko). Quattro donne unite dal grande amore per la musica e per le emozioni da essa scaturite, che si sono esibite in un repertorio che ha spaziato dalla musica classica di Mozart, Mascagni, Offenbach, Bizet, passando al tango di Piazzolla fino poi ad approdare magistralmente alle composizioni del Rondò Veneziano.
L’ultimo dei concerti in programma, che come già riportato sopra si terrà lunedì 30 agosto alle 19 e 30, sarà tenuto dal gruppo “Onda Nueve String Quartet”. Quattro strumenti di derivazione classica. Quattro musicisti che hanno affiancato alle esperienze classiche l’amore per la Worldmusic e il Jazz, con l’obiettivo di sottolineare le potenzialità dei quattro strumenti ad arco “tradizionali” vissuti in un’ottica nuova ed originale (Andrea Esposito, Luigi Tufano, Marco Pescosolido, Domenico Guastafierro ai flauti che sostituirà in questa occasione il violino di Paolo Sasso, accompagnati da Riccardo Schmitt alle percussioni).
Nonostante le rigide normative vigenti imposte per motivi di sicurezza, attraverso uno sforzo sinergico si è riusciti ad organizzare questi concerti ad ingresso libero.

Il sindaco Piergiorgio Sagristani, assieme alla giunta comunale, ha voluto fortemente questa manifestazione per valorizzare i beni architettonici, ambientali ed artistici del territorio.

Nella fase operativa, l’ausilio tecnico e il contributo degli assessori Attilio Massa e Franco de Angelis si è fortemente sentito.
Si auspica che il prossimo anno si possa ripetere questo meraviglioso viaggio di note musicali sullo sfondo panoramico di questa stupenda terrazza, questa volta senza mascherine, gel igienizzanti, green pass, certificazioni di tamponi effettuati.
Al Belvedere dei Cappuccini in Sant’Agnello, lunedì prossimo al tramonto, buona musica a tutti.
Fuori dagli archi la voce di Simona Esposito che presenterà e introdurrà i brani.
Nel palinsesto della serata anche l’esecuzione per la prima volta di due canzoni inedite, scritte da Luigi Giammarino in collaborazione con la pianista e clavicembalista Marianna Meroni, con la quale è in corso la condivisione di un progetto professionale.

Lunedì 30 agosto Ondanueve String Quarte

Più informazioni su

Commenti

Translate »