Quantcast

Sant’Agnello, i cittadini lamentano da tempo miasmi provenienti da allevamenti di suini

Più informazioni su

Sant’Agnello. Da più di un mese i cittadini delle di Maiano, Via Trasaelle, Via M.B. Gargiulo, via F.S. Del Giudice e Via San Martino lamentano forti miasmi provenienti da allevamenti di suini ed hanno richiesto al Comune di intervenire per porre fine a questo disagio.

Il primo agosto scorso Aponte Fabio, Galano Fabio e Maresca Carmine, componenti del gruppo consiliare del M5S di Sant’Agnello, a seguito delle ripetute segnalazioni da parte dei cittadini, hanno inviato una segnalazione al Comandante della Polizia locale ed all’Uff, III U.O.C. rappresentando come, soprattutto nelle ore serale, “una puzza insopportabile pervade e riempie l’aria delle località di Via San Martino, Via Maiano, Via Occulto, Via Del Giudice e Via M. B.Gargiulo, rendendola irrespirabile. Miasmi di chiara ed  inconfondibile origine: deiezioni di suini. Pare che nei paraggi esista un allevamento  di maiali che probabilmente sversa nei rivoli i liquami. Più volte cittadini ed associazioni ambientaliste hanno fatto  denunce senza riuscire nell’intento di verifiche dei luoghi! In pieno 2021, in periodo di emergenza sanitaria Covid e con precise normative e sanzioni pecuniarie riteniamo sia doveroso allertare l’Unità Veterinaria locale, quanto meno per controllare questo molesto fenomeno che mette a repentaglio l’igiene e la salute pubblica in un momento che, tra l’altro, è interessato da anomali  temperature sahariane”. E pertanto hanno chiesto alle autorità competenti di provvedere tempestivamente all’accertamento di tale condizione e di predisporre un’operazione  di controllo,  pulizia e sanificazione dei luoghi al fine di garantire quanto prima le fondamentali norme igienico-sanitarie e di decoro nella tutela dei cittadini.

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »