Quantcast

Salerno e provincia, il prefetto: “Stop ai fuochi di Ferragosto”. Positano aveva ragione

Gli incendi in Italia spaventano sempre più e trascinano via aree di verdi soprattutto dalle regioni meridionali. Salerno e provincia si tutelano e il prefetto Russo, come scrive anche “La Città di Salerno”, predispone il divieto di spettacoli pirotecnici.

La Prefettura di Salerno è stata chiara: niente fuochi, per un Ferragosto blindato da Scafati a Sapri e nel totale rispetto delle regole. Vi saranno, infatti, molti più controlli nel weekend della festività del 15 agosto. L’obiettivo è quello di evitare assembramenti e, soprattutto, cancellare l’altissimo rischio d’incendi viste le temperature bollenti degli ultimi giorni.

La città di Positano ha avuto ragione, annullando i fuochi in programma per la festa della Madonna Assunta e per Ferragosto. Insomma, il parroco ci ha visto lungo, poiché si è stabilito che non si faranno festeggiamenti esterni e fuochi d’artificio per evitare assembramenti in obbligo alle norme anti Covid.

Commenti

Translate »