Quantcast

Salernitana:ancora un colpo in attacco!

Più informazioni su

    Inizia a prendere forma una squadra interessante, con altri cinque innesti sulla carta si può essere superiori alle dirette concorrenti.

     

    Il direttore sportivo Angelo Fabiani piazza un altro colpo in entrata e rivoluziona il reparto offensivo. In 24 ore, dopo Federico Bonazzoli, è stato praticamente preso anche Gianluca Caprari, estroso attaccante che può agire da seconda punta, da trequartista e anche da esterno e che andrà a sostituire il partente Gennaro Tutino. L’operazione è stata chiusa in tarda serata con la Sampdoria: per una neopromossa che sta operando senza una società alle spalle e con un budget che veniva definito ridotto non è proprio niente male, anche sommando Ruggieri, Lassana Coulibaly, la riconferma di Jaroszynski e uno da 120 presenze in A come Obi. Entro la metà della prossima settimana si punta a chiudere altri tre colpi: un difensore, un centrocampista (forse Viviani, favorito ora su Grassi e Viola) e probabilmente Favilli, ma negli ultimi giorni occhio al colpo in avanti anche a costo di sacrificare Milan Djuric. Sta nascendo, insomma, una Salernitana interessante. La stampa nazionale continua a parlare con insistenza di Sabiri e Chabot, al momento non trovano riscontro le voci su Caceres mentre il sondaggio su Ugbo risale alla giornata di ieri e c’è da battere una folta concorrenza non solo in Italia. All’appello, comunque, mancano almeno altri cinque innesti. Ma, con una base ora più interessante, sarà più semplice operare in entrata. E Bonazzoli-Caprari, per una squadra che deve salvarsi, non è certo una coppia da buttare. Esattamente il contrario. Avanti così!

    fonte io tifo salernitana.it

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »