Quantcast

Salernitana: domani amichevole di lusso in Inghilterra

Più informazioni su

    Aston Villa-Salernitana domani sarà trasmesso in diretta su VillaTv, la piattaforma ufficiale del club inglese. Il match amichevole inizierà alle 15 italiane e potrà essere visto a pagamento: il costo è di 4,99 sterline, l’equivalente di 5,89 euro.

    Per acquistare l’evento occorrerà registrarsi al seguente indirizzo e procedere poi al pagamento elettronico: https://video.avfc.co.uk/subscribe?lang=en. Non dovrebbe esserci geoblocking a impedire la visione in Italia. I timori sono stati fugati dall’area comunicazione della Salernitana che, relazionandosi con i colleghi dei “villans”, ha rassicurato sulla corretta fruizione dell’evento anche nel nostro Paese. Al termine della gara si svolgerà la consueta videoconferenza post-partita su Zoom: dovrebbe parlare Fabrizio Castori con un calciatore.
    L’Aston Villa di Dean Smith è l’avversario d’élite che la Salernitana sfiderà domani al Villa Park di Birmingham. I villans sono ritornati in Premier League da due stagioni dopo la retrocessione del 2015/16 e lo scorso anno hanno chiuso all’undicesimo posto. La proprietà del club appartiene all’egiziano Nassef Sawiris, divenuto proprietario nel 2018. Il club è uno dei più antichi e vincenti d’Inghilterra (ottavo per trofei vinti), è tra le cinque squadre inglesi ad aver vinto la Champions League ed è il secondo per numero di stagioni in Premier League. L’Aston Villa è attualmente tra le squadre più attive sul mercato, pochi giorni fa è stata perfezionata la cessione della stella Grealish al Manchester City per 100 milioni di sterline. La società quindi ha grande liquidità e ha già messo nel mirino Abraham del Chelsea. Dal mercato sono arrivati già quattro colpi: il difensore Buendía dal Norwich (38 milioni), gli attaccati Ings dal Southampton (35 milioni) e Bailey dal Bayer Leverkusen (32 milioni) e l’ex interista Ashley Young (a parametro zero). L’esterno è tornato all’ombra del Villa Park dopo dieci anni. In rosa il tecnico Smith può poi contare su profili importanti, come Martinez, portiere dell’Argentina fresca vincitrice della Copa America, come Mings, difensore della nazionale di Southgate, il nazionale scozzese McGinn, l’ex Marsiglia Sanson e l’attaccante El Ghazi, in passato nel mirino anche di squadre italiane. Domani non ci sarà la stellina brasiliana Douglas Luiz, impegnato alle Olimpiadi con la nazionale verdeoro.

    fonte salernitananews.it

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »