Quantcast

Roberto Saviano ospite a Ravello: “Non esiste che un festival molto importante cancelli un ospite non gradito”, stoccate a De Luca segui la diretta

Ravello , Costiera amalfitana . Questa sera Roberto Saviano è stato presso i Giardini del Monsignore, che si è confermata una splendida location fra le più belle della Costa d’ Amalfi ,  come ospite dell’iniziativa “Esercizi di libertà” organizzato dal TLonla scuola permanente di filosofia e immaginazione di Maura Gancitano e Andrea Colamedici. Dopo il saluto conil sindaco Salvatore Di Martino in sala per Saviano c’era anche l’ex presidente della Fondazione Ravello Domenico De Masi .

Non sono mancate stoccate al Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca e apprezzamenti a Scurati

“Dire lo finanzio io e dico no è una fesseria, il gesto di Scurati è un gesto coraggioso, il mondo degli scrittori non è un mondo solidale, c’è competizione fra di loro, non è cosa scontata. Il Presidente deve essere il presidente di tutti, anche di chi non lo ha votato e non lo supporta e sopporta…”

Una presenza a Ravello importante dopo il polverone dopo che Vincenzo De Luca aveva messo il veto sulla sua partecipazione al Festival di Ravello. Una vicenda che aveva destato molto scalpore ed aveva motivato le dimissioni di Antonio Scurati, da poco nominato alla direzione del Festival.

Lo stesso Saviano, sull’incontro di questa sera, aveva scritto pochi giorni fa sui social: «De Luca aveva cancellato la mia partecipazione al Festival di Ravello. Antonio Scurati, dopo il gesto censorio, si era dimesso dalla direzione del Festival. Maura e Andrea (@tlon.it), la cui vocazione alla libertà non si lascia intimidire, hanno percepito questa censura come una gravissima violazione della libertà di tutti gli intellettuali e artisti. Hanno organizzato questo evento il 22 agosto alle 21, proprio nello spazio dove il Presidente della Regione Campania decide di invitare o suoi amici o coloro che considera innocui. Rischioso trasformare gli eventi culturali in spazi in cui l’invito è concessione della politica, e sempre di più accade che ai vertici dell’organizzazione vengano scelte persone tra gli amici degli amici. Sono felicissimo ci sia anche @pif_iltestimone in questa battagliera serata. #Ravello libera!».

E questa sera durante la sua partecipazione all’iniziativa svoltasi a Ravello Roberto Saviano ha dichiarato: «Quello che è successo è stato molto brutto, terribile. Non è esiste che un festival molto importante, come quello di Ravello, cancelli un ospite non gradito». E parlando di Vincenzo De Luca ha aggiunto: «Quando diventi sindaco o presidente sei presidente di tutti, anche di chi non ti ha votato, anche di chi non ti supporta e sopporta».

Dopo l’incontro ha firmato per il referendum per l’eutanasia facendosi una foto con i ragazzi

Roberto Saviano firma per Eutanasia
Roberto Saviano ospite a Ravello: "Non esiste che un festival molto importante cancelli un ospite non gradito"

 

Commenti

Translate »