Quantcast

Reazioni al Pfizer in Penisola sorrentina, febbre e vene alle gambe

Reazioni al Pfizer in Penisola sorrentina, febbre e vene alle gambe.

Procedono a ritmo serrato le vaccinazioni anti Covid-19, anche in Penisola sorrentina, dove sono stati allestiti proprio per l’emergenza diversi centri vaccinali.

Quattro attualmente sono i vaccini in uso: Pfizer, Astrazeneca, Moderna e Janssen. Nell’ultimo rapporto sulla farmacovigilanza, l’Agenzia italiana del farmaco parla di 204 segnalazioni di eventi avversi ogni 100 mila dosi somministrate, indipendentemente dal tipo di vaccino e dalla gravità del disturbo.

La maggior parte delle reazioni avverse segnalate però,  riguarda proprio il Pfizer, essendo quello maggiormente più utilizzato nella campagna vaccinale.

In Penisola sorrentina infatti, varie persone hanno manifestato dopo la somministrazione del vaccino Pfizer febbre alta con successiva comparsa di vene alle gambe. Di solito  gli effetti si manifestano nella stessa giornata della vaccinazione o il giorno successivo, più raramente oltre le 48 ore successive.
Altre reazioni possono essere: stanchezza, dolori muscolari e articolari, nausea e dolore al braccio in sede di iniezione.

Il dolore al braccio è una reazione che non viene percepita da tutti ed è comune anche ad altri vaccini non-COVID.
Può svilupparsi qualche ora dopo l’iniezione e durare anche alcune ore o addirittura giorni: ciò è dovuto all’attivazione del sistema immunitario. L’intensità di questa attivazione può dipendere da vari fattori: età, sesso, stress. L’infiammazione può non limitarsi al braccio sede dell’iniezione ed espandersi ad altre parti del corpo, causando in primo luogo un aumento della temperatura, fino alla febbre e a dolori diffusi.

Tutte queste reazioni sono assolutamente normali e non devono destare preoccupazione.

La vaccinazione infatti rappresenta attualmente l’unica arma a nostra disposizione per riuscire a combattere il virus e per poter uscire finalmente dalla pandemia. Dunque continuiamo a vaccinarci per proteggere noi stessi e chi ci è accanto.

Commenti

Translate »