Quantcast

Positano, il sindaco sulle problematiche Ausino, Enel e Green Pass

Più informazioni su

Positano, il sindaco sulle problematiche Ausino, Enel e Green Pass. Questa mattina abbiamo sentito le parole del sindaco di Positano, la perla della Costiera Amalfitana, Giuseppe Guida, intervenuto su diversi problemi attuali.

Positano, il sindaco sulle problematiche Ausino, Enel e Green Pass

“Oggi abbiamo convocato la dirigenza dell’Ausino perché negli ultimi giorni abbiamo avuto delle problematiche, soprattutto nelle zone alte per l’approvvigionamento delle acque, chiaramente legato ad una mancanza idrica generale su tutta la Costiera. Stiamo provvedendo a fare delle modifiche, delle manovre, per far si che l’acqua possa essere distribuita sul territorio nel miglior modo possibile, probabilmente ci sarà un invito da parte mia e dell’amministrazione ad evitare sprechi inutili di acqua. Facciamo un appello in questo senso, sperando che quest’emergenza rientri il prima possibile”, ci ha detto il primo cittadino.

“La problematica nasce da questo aumento improvviso del turismo, chiaramente un fatto positivo, ma che comporta una serie di problemi, compreso questo. Stamattina abbiamo avuto un problema sulla rete che collega l’Enel a Montepertuso, in questo momento la frazione è senza luce. Sono già intervenuti i tecnici dell’Enel, arriveranno dei gruppi di continuità per garantire la corrente e interverranno poi per risolvere la problematica sulla rete principale. Spero che entro questo pomeriggio sia risolto”.

“Positano è piena, questo naturalmente comporta una serie di problematiche da un lato, dall’altro il turismo riparte e questo ci fa piacere. Certamente la problematica dell’acqua è seria e contiamo di risolverla con i lavori che l’Ausino sta facendo all’Acquolella per questo pozzo per il quale i lavori di trivellazione sono già conclusi, ed è già stata individuata una falda d’acqua importante. Si procederà con le analisi in modo tale da poter utilizzare questa risorsa che certamente risolverà in maniera definitiva la problematica”, ha concluso.

Per quanto riguarda il green pass: “Certamente non sarà facile, perché attribuire alle attività la necessità di dover controllare non è agevole. È un modo per premiare chi si è vaccinato e disincentivare che ritengono di non farlo. La strada è quella di vaccinarsi per uscire da questa situazione. Approfitto per annunciare questa giornata di vaccinazioni libere che si avrà venerdì in Piazza dei Racconti dalle ore 6.00 alle ore 18.00”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »