Quantcast

Positano e Costiera amalfitana, centinaia di tamponi al giorno e le domande degli stranieri che vogliono far vaccini e i dubbi green pass

Positano e Costiera amalfitana, centinaia di tamponi al giorno e le domande degli stranieri che vogliono far vaccini e i dubbi green pass  .  Mentre si aspetta l’attivazione a fine agosto dell’hub vaccinale all’Ospedale Costa d’ Amalfi di Castiglione di Ravello, quelli locali, Cetara, Maiori, in sofferenza per motivi logistici , Positano con numeri record  c’è la caccia ai tamponi. A Positano lgià questa mattina c’era la fila alla Farmacia Rizzo  . Il costo è quello della Regione Campania di 22 euro, ma in altri paesi d’Europa costa molto di meno, in Italia forse il prezzo è più alto per  invogliare a vaccinarsi , con il vaccino infatti si ottiene il green pass gratuito che dura nove mesi, invece il tampone, spesso usato per viaggiare, ti garantisce per 48 ore l’accesso ovunque .

Altro problema che abbiamo notato oggi diversi turisti stranieri chiedevano dove e come potersi fare il vaccino. Per i turisti italiani si sono anche organizzati gli open day, come a Positano in Piazza dei Racconti, con una collaborazione fra Asl di Napoli e Salerno, ma all’hub vaccinale non ci risulta si possano fare.

Altro dubbio per i non europei, come gli americani, i turisti USA non hanno la green pass, in questo casta basta accertarsi delle due dosi e come? Domande che dovrebbero avere una chiara risposta, anche sui controlli c’è una confusione incredibile, infatti baristi e ristoratori non posson trasformarsi in agenti di polizia violando la privacy, su questo il dibattito continua siamo in attesa di risposte che rivolgeremo a chi di dovere e vi aggiorneremo, ma anche gli operatori del settore e le istituzioni , sopratutto quelle che fanno turismo, dovrebbero chiarire tutto questo.

Commenti

Translate »