Quantcast

Positano, arrivano le corse bis della Sita per venire incontro alle esigenze dei viaggiatori

Positano. Il gran numero di turisti che in questo mese di agosto decidono di raggiungere la città verticale e gli altri paesi della costiera amalfitana utilizzando gli autobus della Sita ha causato notevoli disagi, con pullman strapieni in spregio di qualsiasi norma di sicurezza anti-Covid e non solo. In tanti, tra turisti e residenti, sono rimasti spesso alla fermata non riuscendo a trovare posto nell’autobus, costretti ad attendere la corsa successiva che puntualmente arrivava comunque piena partendo già quasi al completo dal capolinea, considerato che tra una corsa e l’altra passa un intervallo a volte anche di un’ora.

In tanti hanno chiesto a gran voce un aumento delle corse assolutamente insufficienti al numero degli aspiranti passeggeri. E la società di trasporto Sita Sud ha accolto le richieste istituendo almeno 15 corse bis che partono da Sorrento e raggiungono Positano e, una volta fatti salire i passeggeri, fanno ritorno nella città della penisola sorrentina ovviando in questa maniera al problema degli autobus che arrivano a Positano già pieni avendo caricato il massimo delle persone al capolinea ed alle altre fermate.

Resta però immodificato l’orario dell’ultima partenza sia da Amalfi che da Sorrento previsto alle 21.30, un orario certamente non adeguato al periodo estivo quando si tende a restare in giro fino a tardi. Sarebbe sicuramente auspicabile l’aggiunta almeno di un ulteriore corsa con partenza alle 22.30 e soprattutto un’assunzione di ulteriore personale nel periodo estivo che possa gestire al meglio il servizio, magari con il ritorno dei bigliettai a bordo considerato che anche trovare i titoli di viaggio molto spesso risulta complicato poiché non tutti le rivendite li posseggono.

 

Commenti

Translate »