Quantcast

Piano di Sorrento, rondini separate dalla propria mamma: ora sono salve!

Il nido di rondini di Piano di Sorrento è salvo. L’allarme lanciato dal WWF Terre del Tirreno con Claudio D’Esposito è servito a far attivare il comune di Piano e il sindaco Vincenzo Iaccarino. I piccoli hanno finalmente potuto raggiungere la propria mamma, grazie all’intervento che ha consentito il loro passaggio attraverso due fessure.

La notizia risale a qualche giorno fa, quando una lamiera aveva imprigionato i volatili in località Trinità. Il tutto è avvenuto in un cantiere nei pressi delle case popolari. Al momento della realizzazione di un cancello, i piccoli di rondine sono stati separati dalla propria mamma da una lamiera.

Un grazie di cuore – scrive Claudio D’Esposito, presidente WWF Terre del Tirreno – a chi si è prodigato per un gesto semplice, positivo e non sempre scontato: salvare dei piccolissimi esserini che, ancora inermi, vengono accuditi con amore in un nido impastato con fango e saliva dai propri genitori, in attesa del lungo viaggio di ritorno in Africa al termine della calda estate. La storia potrebbe finire qui… a lieto fine!

Commenti

Translate »