Quantcast

Piano di Sorrento, caccia al vice sindaco nella lista di Cappiello. Anna Iaccarino “Nessun accordo”, candidature a sorpresa con Vincenzo Iaccarino

Ci siamo oramai, meno 18, questi i giorni che mancano per la presentazione delle liste da domani . Il punto sulle elezioni a Piano di Sorrento, caccia al vice sindaco nella lista di Cappiello. Anna Iaccarino “Nessun accordo”, candidature a sorpresa con Vincenzo Iaccarino. Invece dei botti con i fuochi pirotecnici nella settimana prima di ferragosto, per lo più annullati causa Covid in Campania, in particolare sulle coste di Salerno e Napoli, per evitare assembramenti, a Piano di Sorrento sparano i botti politici. Rossella Russo che si tira fuori, Marco d’ Esposito che si dimette da assessore, insomma movimenti tellurici a mandato praticamente finito. Si vuole evitare lo scontro fra ex come motivazione. Si pensa a una mossa di Giovanni Ruggiero verso i propri ex compagni di maggioranza che non se la sentirebbero di correre contro il sindaco con il quale hanno condiviso gli ultimi cinque anni di amministrazione, ma neanche contro Ruggiero col quale hanno condiviso dieci anni. Insomma il messaggio lo aveva lanciato già fra le righe Giovanni Iaccarino con una intervista su Positanonews tv. Ora l’armata messa su da Luigi Iaccarino e Giovanni Ruggiero deve decidere chi fare vice sindaco, aspettative sono tante, lo stesso Giovanni Iaccarino, Maurizio Gargiulo e altri, alcuni pensavano che il posto di vice fosse fra le condizioni poste da Anna Iaccarino che ha smentito “accordi solo sui programmi”, in realtà, se, come sembra, Luigi Iaccarino non si candiderà, il vicesindaco , se non addirittura il sindaco, è di fatto Giovanni Ruggiero. Dall’altra parte Vincenzo Iaccarino non si esprime , ma ci sarebbero candidature a sorpresa on una lista rinnovata al 50% circa, dunque dopo un decennio praticamente senza storia questa competizione si annuncia combattuta. Siamo al conto alla rovescia

Commenti

Translate »