Quantcast

Piano di Sorrento, attenzione in via Ciampa: divieto d’accesso nascosto dagli alberi

La segnalazione arriva da diversi cittadini del posto e sui mezzi social grazie ad Antonino Siniscalchi, docente e giornalista per “Il Mattino”. C’è un incrocio a Piano di Sorrento in cui il segnale risulta quasi del nulla visibile perché occultato dalla vegetazione. La zona interessata è via Francesco Ciampa all’incrocio con via Carlo Amalfi e via San Michele nella zona della Basilica di San Michele Arcangelo. Fino a un anno fa, quando il segnale era ancora visibile, sanciva un divieto d’accesso in via Ciampa eccetto il lunedì dalle 6:00 alle 15:00.

Molti cittadini hanno fatto notare che se il segnale non risulta visibile, non vige l’obbligo di rispettarlo. La Seconda sezione civile della Suprema Corte di Cassazione ha infatti dichiarato, con la sentenza n° 5434, che se la segnaletica stradale non è visibile, le multe non sono valide. Vanno stracciate, insomma, con buona pace per chi le aveva fatte e soprattutto con quella di chi le aveva prese. Tuttavia, il segnale in questione è complementare al segnale effettivo posto 20 metri più avanti, dal punto in cui di fatto ha inizio il divieto.

Commenti

Translate »