Quantcast

Omicidio Vassallo, il 5 settembre a Villa Fondi Vincenzo Iurillo presenta il libro “La verità negata”

OMICIDIO VASSALLO, IL 5 SETTEMBRE A VILLA FONDI VINCENZO IURILLO PRESENTA IL LIBRO ‘LA VERITA’ NEGATA’.

Il sindaco di Pollica fu ucciso il 5 settembre 2010 e verrà ricordato a Piano di Sorrento nel giorno dell’anniversario del delitto. Rimasto senza colpevoli e avvolto nei misteri.

Sui dieci anni senza giustizia sull’omicidio del sindaco di Pollica Angelo Vassallo, il fratello Dario Vassallo e il giornalista del Fatto quotidiano Vincenzo Iurillo hanno scritto un libro: “La verità negata – chi ha ucciso il sindaco pescatore” (Paper First).

Nel frattempo gli anni sono diventati undici. Il 5 settembre ricorre l’anniversario di un delitto rimasto senza colpevole, o colpevoli. E proprio la sera del 5 settembre a Villa Fondi l’amministrazione comunale di Piano di Sorrento ha organizzato un dibattito sul libro e sulla figura di Angelo Vassallo, che fu un punto di riferimento importante nel mondo dell’ambientalismo. Uno dei autori del volume, Vincenzo Iurillo, sarà intervistato dal giornalista de “Il Mattino” Antonino Siniscalchi.

Sarà l’occasione per ripercorrere insieme questi anni trascorsi alla ricerca di una verità sull’omicidio di un politico scomodo e coraggioso. Con la sua morte, sostengono gli autori del libro, è morto “il sogno di un territorio libero dalla criminalità organizzata, dal traffico di stupefacenti, dagli abusi edilizi. Dieci anni di silenzi, omertà, depistaggi”.

Dieci anni durante i quali Dario Vassallo sacrificato la propria professione di medico, sottraendo tempo ai propri affetti, percorrendo l’Italia in lungo e in largo.

In questo viaggio, con ostinata caparbietà – si legge nella presentazione del volume – gli autori hanno raccolto frammenti di verità e hanno ricomposto i pezzi, grazie all’auto di quanti ancora oggi non dimenticano il sacrificio di Angelo”.

Commenti

Translate »