Quantcast

Meta, il sindaco sull’economia estiva, il covid e la campagna vaccinale e la scuola: “Il 13 si inizierà in presenza, dal 4 anche la mensa”

Più informazioni su

Meta, il sindaco sull’economia estiva, il covid e la campagna vaccinale e la scuola: “Il 13 si inizierà in presenza, dal 4 anche la mensa”.

tito sindaco meta

“L’estate è andata bene: si è lavorato, fortunatamente la situazione in Campania è sotto controllo. Ieri ho sentito il Presidente De Luca, che invitava fortemente in un momento cruciale alla vaccinazione, soprattutto i giovani. Noi lunedì facciamo l’iniziativa VacciaScuola, al liceo Marone, dell’Asl Napoli 3 Sud”.

Proprio per quanto riguarda le scuole, è stata risolta la mancanza di aule: “Con la giusta sinergia, con la Buonocore Fienga, a cui va il mio ringraziamento, abbiamo trovato una soluzione affinché si possa garantire il rispetto a tutti di entrare in classe. Voglio anche segnalarvi che dal giorno 13 riprenderanno le attività all’Istituto Buonocore Fienga in presenza, tutti andremo a scuola, e dal 4 ottobre inizieremo anche con la mensa. Anche in questo periodo stiamo lavorando: non ci saranno problemi, abbiamo fatto tutti i lavori come sempre anche in questo periodo, abbiamo tenuto alta l’attenzione”.

“A livello di turismo ed economia possiamo dire di essere abbastanza soddisfatti, c’è stato un bell’afflusso, un mercato italiano, e Meta ha ospitato tutte queste persone con grande tranquillità e serenità”, ha continuato il primo cittadino.

Presto ci saranno le elezioni, dunque il sindaco di Meta si augura che “Sia per Piano di Sorrento che per Vico Equense possa vincere il migliore e possa vincere per la comunità. Noi abbiamo bisogno, come abbiamo fatto fino ad oggi, di proseguire su un rapporto di collaborazione. Come voi ben sapete, noi sindaci  ogni settimana ci vediamo tutti insieme a Sant’Agnello, e mi auguro con chi sarà il prossimo sindaco possiamo intraprendere sempre questa strada”.

“La situazione Covid a Meta è abbastanza sotto controllo, a Meta abbiamo 7 positivi, fortunatamente stanno tutti quanti bene, sono tutti asintomatici. Ma il dato confortante è che tutti i positivi della penisola sorrentina attualmente sono asintomatici, però questo ci deve far tenere alta l’attenzione. Faccio un invito a proseguire con la campagna di vaccinazione. Solo così noi possiamo debellare questo virus”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »