Quantcast

Lavoratore di Castellammare di Stabia trovato senza vita in un parcheggio di Sorrento. Aperta un’inchiesta

Nel pomeriggio di ieri un lavoratore 60enne di Castellammare di Stabia è stato trovato senza vita in un parcheggio di una struttura ricettiva di Sorrento. Era disteso su un lettino da mare vicino ad un’automobile. Immediatamente allertati i soccorsi ma all’arrivo all’ospedale di Sorrento l’uomo era già deceduto. Misteriose le cause della morte e sul corpo sono stati rinvenuti diversi lividi, delle lesioni agli arti e delle escoriazioni al volto. Secondo i medici dell’ospedale di Sorrento l’uomo potrebbe essere stato vittima di un infarto ma il magistrato di turno ha disposto il sequestro della salma che sarà sottoposta ad esame autoptico. La Procura di Torre Annunziata ha aperto un’indagine per fare luce sull’accaduto.

Sembra che la vittima ieri avrebbe chiesto alla moglie di avviarsi in un ristorante del posto dove poi lui l’avrebbe raggiunta. Ma a quell’appuntamento non è mai arrivato. Gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi, dal malore ad un incidente provocato da qualcuno che poi avrebbe cercato di nascondere le prove trasportando l’uomo nel parcheggio.

Commenti

Translate »