Quantcast

Incubo traffico a Positano file chilometriche, Amalfi e Castiglione di Ravello asfissiate segui la diretta

Incubo traffico a Positano file chilometriche, Amalfi e Castiglione di Ravello asfissiate. 24 agosto 2021 è passato il ferragosto eppure siamo intrappolati dalle auto in Costiera amalfitana. Oggi file di chilometri dalla Chiesa Nuova fino alla Garitta , per chi viene da Piano di Sorrento con l’auto è stata una giornata da dimenticare. Dopo il semaforo, che sembra oramai far parte della cartolina della S.S. 163 Amalfitana con lavori infiniti, con file che si strozzano e a volte si incrociano , se troppe lunghe il semaforo scatta a verde nel frattempo dall’altra parte, si arriva a Positano dove diventa impossibile stare sotto al sole, poi basta un bus qualunque per peggiorare la situazione. Il giro del paese diventa un inferno, da Via Pasitea diventa impossibile transitare anche a piedi con i passeggini per i bambini poi non ne parliamo. Problemi atavici , soluzioni lunghe, ma almeno qualche tampone si potrebbe mettere da ora. Un avviso ai Colli di San Pietro o all’inizio di Positano che vi è fila, tempi di percorrenza, parcheggi esauriti. Certo se uno viene da Castellammare di Stabia dall’uscita della Autostrada A3 Napoli – Salerno e sa che in Costiera amalfitana ci vogliono tipo tre ore per raggiungere il proprio obiettivo ci pensa due volte se non ha prenotato già tutto, spiaggia, ristorante e parcheggio. Ecco la ZTL che abbiamo invocato noi per prima di Positanonews di cui si è fatto alfiere il sindaco Daniele Milano e anche alternative per la viabilità, vettori meccanici, funivie e altro . Amalfi e Castiglione di Ravello sono asfissiate, anche li fra Amalfi e Atrani parcheggi completi, auto che girano impazzite, ambulanze pure bloccate fino a Minori bisogna farsi la croce con la mano storta, ma aiutati che Dio ti aiuta. Limitare i bus è stata una prima mossa, ma non basta, bisogna limitare anche le auto e trovare alternative per il traffico per salvare la Costiera amalfitana che invece di diventare Divina diventa Infernale.

Incubo traffico a Positano

Commenti

Translate »