Quantcast

In Germania quasi 150 euro per test molecolare, in Danimarca gratis: quanto costano i tamponi in Europa?

Più informazioni su

In Italia, dal 6 agosto è scattata l’obbligatorietà del Green Pass e circa 15 milioni di italiani non vaccinati con oltre 12 anni devono ricorrere al tampone per effettuare le attività per le quali è richiesta la certificazione verde. Il generale Figliuolo ha predisposto prezzi calmierati per i tamponi in farmacia. Per consentire l’ingresso nel proprio territorio, la maggior parte dei Paesi europei richiede la vaccinazione completa o la prova di essere guariti dal coronavirus. Ma qual è il costo dei tamponi nel resto d’Europa? 

In Francia il ministro Beaune aveva annunciato tamponi gratis per viaggiatori stranieri per incrementare il turismo, poi a luglio il dietrofront. In Danimarca i test sono gratuiti per tutti, anche per gli stranieri. Anche l’Olanda segue la stessa linea, fornendo tamponi gratis a luglio e agosto, con un finanziamento 350 milioni di euro. In Svezia i test sono gratuiti per i turisti sintomatici, se richiesto per viaggiare, il test è a pagamento. In Germania ci si può sottoporre ad un solo tampone rapido a settimana, in maniera gratuita; il tampone si può fare anche in aeroporto ma i costi (tra 128 e 150 euro) sono a carico del viaggiatore. In Austria i test sono gratuiti predisposti anche dalle strutture alberghiere. In Belgio due tamponi molecolari gratis solo per i residenti, il test rapido ha un costo di 55 euro, il molecolare fino a 120 euro. La Croazia prevede un costo tra 40 e 50 euro, i test per i residenti si possono prenotare gratuitamente mediante il proprio medico. In Grecia, importante meta turistica, gli stranieri si possono sottoporre al test per 20-30 euro. In Lituania si effettuano test in aeroporto fino a 43 euro, e il test molecolare può raggiungere la cifra pazzesca di 140 euro. La Spagna, infine, predispone test gratuiti ai residenti, tutti gli altri dovranno pagare 40 euro per test rapido e 100 per antigenico.

I prezzi sono riportati da “Il Sole 24 Ore”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »