Quantcast

Il 18 agosto HALE in concerto a Cetara

Più informazioni su

    Il talentuoso cantautore salernitano live nella “sua” Costiera

    L’evento è promosso dal Comune nell’ambito de “Le Notti Azzurre”

     

    Sarà l’incantevole scenario di Cetara a ospitare mercoledì 18 agosto in largo Marina (ore 21.30) il concerto di HALE (tutto in maiuscolo, acronimo di Ho Ancora Libera Essenza), nome d’arte del cantautore e musicista salernitano Pasquale Battista.

    Un live suggestivo nella “sua” Cetara, gioiello incastonato nella Costiera Amalfitana, per il giovane talento emergente (classe 1995), tra i più interessanti della nuova scena cantautorale, che ha da poco rilasciato il nuovo album “Un Mondo Violento – Parte I”, distribuito da Artist First e masterizzato dal M° Marco Zangirolami. Un disco intimo e intenso, composto principalmente da ballad suonate al piano dallo stesso HALE che racconta come dal dolore si può rinascere, affrontando anche il tema dell’amore sotto le sue molteplici sfaccettature. L’album contiene 9 tracce tra cui l’acclamato singolo “Perdere Tutto” e i brani “Il Segreto” e “Gossip Girl” precedentemente pubblicati. Si tratta del secondo progetto discografico di HALE che si è approcciato al cantautorato italiano sin da piccolo. La sua formazione ha avuto inizio a 11 anni con lo studio del pianoforte e, poco dopo, del canto. Si approccia alla stesura dei suoi primi brani all’età di 17 anni, iniziando un processo di scrittura e composizione alla ricerca costante della sua identità artistica che si delinea con l’uscita del primo album “Il giardino degli inconcludenti”, pubblicato per la prima volta nel 2018 e distribuito da Universal Music Italia nel 2020. Il nuovo progetto artistico da indipendente – coprodotto da Abr Records e HALE7 – è iniziato con l’uscita di “Perdere Tutto”: il video musicale, presentato in anteprima su LaStampa.it, ha ottenuto più di 500.000 visualizzazioni su YouTube e centinaia di migliaia di ascolti di Spotify nel giro di due settimane, è entrato in rotazione su MTV, ha vinto il premio per “Miglior Testo” nella categoria #Socialclip e il premio Anmil al Festival Internazionale Film Corto “Tulipani di Seta Nera” e un premio speciale alla XVIII edizione del “Roma Videoclip”.

    I suoi testi semplici che colpiscono al cuore, le sue ballad intense tra dolci note e crescendo musicale, risuoneranno per una notte nell’antico borgo dei pescatori in un evento unico promosso dal Comune di Cetara in collaborazione con Anni 60 produzioni. Ad accompagnarlo sul palco: Pietro Imperi (Chitarra), Roberto Sanguigni (Basso), Ettore Mirabilia (Pianoforte e tastiere), Bernardino Ponzani (Batteria).

    A fare da scenografia allo show il gioco di luci di “Cetara Incantata” che si terrà dal 17 al 22 agosto 2021: un sistema di luci colorate, proiettate su tutto Largo Marina, che trasformano la visuale sul piccolo borgo marinaro. HALE canterà, dunque, in questo bellissimo palcoscenico naturale dove luci e suoni si fondono per regalare agli ospiti una serata davvero speciale.

    “La serata – spiega Angela Speranza, Assessore alla Cultura, Turismo e Comunicazione del Comune di Cetara – rientra nel programma di “LE NOTTI AZZURRE” di Cetara, il programma di eventi clou dell’estate cetarese. Un evento fortemente voluta dall’amministrazione comunale perché rappresenta l’occasione giusta per valorizzare i giovani artisti del nostro territorio. HALE è un talento emergente nel panorama musicale con tanti anni di studio e formazione alle spalle. Sarà un orgoglio ascoltarlo nell’incantevole scenario della sua terra”.

    “Felici ed orgogliosi di ospitare HALE – commenta il Sindaco di Cetara Fortunato Della Monica – per tutti noi sarà sempre Pasquale, lo abbiamo visto crescere ed è sempre stato un giovane promettente. Che questo spettacolo sia un augurio per la sua carriera artistica”. L’artista Pasquale Battista e l’amministrazione comunale di Cetara, saranno omaggiati di un’opera di Gilda Pantuliano, artista salernitana che con ” Le orme sull’acqua” creazioni digitali dai contrasti vividi, violenti  che partono  da foto di reti da pesca, e si dipanano in un mondo astratto  vicino alla grande tradizione dei pescatori di Cetara. Gilda Pantuliano  ha esposto tra l’altro esposti in gallerie a Roma, Venezia, Lecce, Parigi, Madrid, Amburgo; la serie è storicizzata nell’Atlante dell’Arte Contemporanea De Agostini, ed. 2020. La serata sarà presentata dal giornalista Antonio Di Giovanni

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »