Quantcast

Emergenza sanitaria in costiera amalfitana: serve idroambulanza da giugno a settembre

Più informazioni su

    L’emergenza da covid-19 ha posto in secondo, o meglio, all’ultimo posto la sanità in costiera amalfitana. La divina nasconde dietro la sua sconfinata bellezza un sistema sanitario marcio e malfunzionante fino al midollo. Una costiera amalfitana dimenticata da tutti, sia prima che durante la pandemia, che ha cercato in tutti i modi di arrancare e “tamponare” le gravi mancanze.

    Il mese scorso è stato predisposto il servizio di idroambulanza che stazionerà a Maiori per intervenire in tutta la costa d’Amalfi. Un intervento senza dubbio doveroso e apprezzato, ma che deve rimanere attivo da giugno a settembre.

    Non si contano sulle dita di due mani gli episodi di malori o infortuni tra le spiagge della costiera amalfitana, dove il personale sanitario è costretto ad operare in situazioni davvero precarie e al limite delle loro possibilità.

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »