Quantcast

Elezioni comunali a Vico Equense, dietrofront Dilengite: si ritira dalla coalizione con Aiello

Si incendia l’aria in tema di elezioni comunali a Vico Equense, dopo l’ultima notizia di candidatura a sindaco per Peppe Aiello e l’ingresso della lista Fratelli d’Italia a suo sostegno. L’avvocato Giuseppe Dilengite ha diffuso un comunicato nel quale esprime la propria volontà di ritirarsi dalla coalizione con Aiello.

 

Dilengite, quale promotore della lista civica VICO EQUENSE DOMANI, a seguito della notizia dell’ingresso di Fratelli d’Italia nella coalizione che sostiene Peppe Aiello a candidato sindaco del comune di Vico Equense, dichiara: l’intenzione del sottoscritto era ed è quella di partecipare ad una coalizione liberale, moderata e progressista, prevalentemente sostenuta da liste civiche. L’ingresso nella coalizione di Fratelli d’Italia invece la connota come coalizione di destra, più che di centro. Non posso identificarmi in tale disegno politico. Pertanto annuncio ufficialmente il mio personale ritiro dalla coalizione che sostiene Peppe Aiello. Mi scuso con gli amici che hanno aderito alla lista VICO EQUENSE DOMANI e comprenderò tutti gli amici che vorranno continuare singolarmente il percorso intrapreso.

Circa due settimane fa, Dilengite aveva reso nota la sua volontà di rimettersi in gioco con la lista civica Vico Equense Domani, con Dilengite tra i protagonisti, puntava a costruire un’opzione moderata, capace di aspirare a un rilancio programmatico per la città a partire dall’ecosostenibilità e dalla vivibilità.

Commenti

Translate »