Quantcast

Eduardo De Crescenzo ad Amalfi: cena e pranzo “Al Pesce d’Oro”

Eduardo De Crescenzo si trova ad Amalfi, dove ha fatto tappa al ristorante “Al Pesce d’Oro”, dove ha trovato la calorosa accoglienza di Romolo e il titolare Pasquale Civale. Eduardo è legato alla famiglia Civale da un’amicizia di oltre 30 anni, e per la sua tappa ad Amalfi sceglie costantemente il loro locale per pranzi e cene degni dell’esperienza costiera. Il maestro De Crescenzo era con la sua compagna a pranzo e cena al ristorante amalfitano.

Eduardo de crescendo

Per anni i riflettori sono stati puntati su quel ragazzo schivo, nato nella zona della Ferrovia, a Napoli, 70 anni fa, l’8 febbraio 1951. Bimbo prodigio che con la fisarmonica “portata dalla Befana” si esibisce per la prima volta in pubblico al concorso nazionale delle scuole materne al Teatro Argentina di Roma. Poi la lunga gavetta al Piano Bar di Susy («la prima palestra in cui imparavi a fare questo mestiere del musicista, oggi non esiste più…») fino ad arrivare sul palco dell’Ariston.

Autore di “Ancora”, “Se Rimani”, “E La Musica Va”, De Crescenzo ha segnato la storia della musica italiana. Una vera rarità ed emozione per lo staff del ristorante Al Pesce d’Oro, che non ha potuto trattenere l’emozione al momento della foto con un artista simile.

 

Commenti

Translate »