Quantcast

De Luca: “Al momento 126 profughi afghani in Campania, faremo il massimo”

Al momento la Regione Campania ospita 126 profughi afghani. Donne, bimbi ai quali manca tutto, sono venuti solo con il loro corpo. Lo dice il Presidente Vincenzo De Luca. Si tratta di nuclei familiari, costituiti anche da coppie molto giovani, di cui alcuni con bambini. Nel gruppo non ci sono persone anziane. Ad accogliere i profughi il personale medico e pediatrico. I cittadini afghani permarranno nella struttura del quartiere Ponticelli per i prossimi 10 giorni per effettuare il periodo di quarantena dopo aver effettuato il tampone.

Si farà il massimo, assicura, e proveremo ad andare anche oltre. Nei prossimi giorni cercheremo di capire le loro qualifiche professionali – spiega – alcuni parlano l’Italiano, quasi tutti l’inglese. Vogliamo cercare di dare loro una possibilità di lavoro anche per coprire vuoti lavorativi che registriamo nella nostra regione in alcuni settori.

Mi sono vergognato, come uomo, per quello che l’Occidente ha fatto in Afghanistan – ha poi commentato – , come italiano mi sento orgoglioso per quello che hanno fatto le forze armate del nostro Paese, l’ennesima prova di efficienza, di umanità e di rispetto che hanno dato e saputo conquistare in un territorio così difficile.

Commenti

Translate »