Quantcast

Covid: Campania zona rossa nella mappa del Centro europeo per la prevenzione delle malattie

Più informazioni su

Covid: Campania zona rossa nella mappa del Centro europeo per la prevenzione delle malattie. Peggiora ulteriormente la situazione epidemiologica Covid-19 in Italia. Ad affermarlo è l’Ecdc, il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie, che monitora l’avanzare della pandemia con la mappa con i colori dei Paesi dell’Unione europea

Covid: Campania zona rossa nella mappa del Centro europeo per la prevenzione delle malattie

Il rapporto, che esce ogni 14 giorni e si basa sull’incidenza ogni 100mila abitanti combinata con il tasso di positivi sui test effettuati, classifica le zone a maggiore o minore pericolo di diffusione del coronavirus. Questa settimana registra un aumento dei contagi e delle zone rosse anche in Italia

Covid: Campania zona rossa nella mappa del Centro europeo per la prevenzione delle malattie

Nella mappa epidemiologica aggiornata il 26 agosto, in Italia salgono a sette le Regioni in rosso: anche la Campania si aggiunge alla lista, che comprendeva già Toscana, Marche, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna. Il resto della Penisola è in giallo, mentre solo il Molise resta in verde

Nel resto d’Europa invece si riducono le aree in rosso scuro: il colore indica un incremento dei contagi superiore ai 500 ogni 100mila abitanti. Resta rosso scuro la zona sud della Francia, Corsica compresa, il nord dell’Irlanda, e alcune isole della Grecia, come Creta

Covid: Campania zona rossa nella mappa del Centro europeo per la prevenzione delle malattie

La Spagna e il Portogallo sono completamente rossi, insieme alla Francia, parte della Germania e della Grecia e la Svezia. Vuol dire che nelle ultime due settimane hanno avuto un aumento dei contagi compreso tra 75 e 200 casi ogni 100mila abitanti e un tasso di positività superiore al 4%, oppure contagi tra 200 e 500 ogni 100mila persone

In giallo ci sono i Paesi Baltici, i Balcani, parte dell’Italia e la Germania del Nord. Qui i contagi sono meno di 50 su 100mila abitanti ma con un tasso di positività maggiore del 4%, oppure i contagi sono tra 50 e 75 con un tasso di almeno l’1%, o anche i contagi sono tra 75 e 200 e il tasso di positività è minore al 4%

In verde restano Polonia, Repubblica Ceca, SlovacchiaUngheria e Romania: qui i contagi sono meno di 50 su 100mila abitanti con un tasso di positività minore al 4% o meno di 75 su 100mila con un tasso inferiore all’1%

In un’altra mappa diffusa dall’Ecdc si vede il tasso di positività dei test nei vari Paesi dell’Unione Europea

Covid: Campania zona rossa nella mappa del Centro europeo per la prevenzione delle malattie

Sul sito dell’Ecdc anche un’altra mappa che mostra il tasso di test effettuati ogni 100mila abitanti

L’Ema e l’Ecdc hanno comunicato di stare già lavorando con gli esperti dei Paesi membri per garantire la possibilità di accedere il prima possibile a una dose di richiamo per il vaccino Covid, nel caso si rivelasse necessario

Fonte SkyTG24

Più informazioni su

Commenti

Translate »