Quantcast

Costiera amalfitana e Cilento controlli anti Covid e assembramenti in vista del ferragosto

Ferragosto in sicurezza, saranno le Costiere le più monitorate anche in vista dei flussi turistici previsti nei prossimi giorni. Tutto ciò senza perdere di vista i centri cittadini e il rispetto delle norme anticovid. È quanto stabilito nel corso della seduta del Comitato per l’ordine e la pubblica sicurezza che si è tenuto ieri mattina, presieduto dal viceprefetto vicario Silvana D’Agostino che ha impartito le linee guida in attuazione della direttiva del Capo della Polizia volta ad intensificare i servizi di vigilanza e controllo del territorio nell’approssimarsi del ferragosto. Hanno partecipato, come sempre, i rappresentanti di tutte le forze di polizia presenti sul territorio oltre al vicesindaco di Salerno. Si è parlato anche della movida violenta che interessa soprattutto alcuni punti della città di Salerno e dei maggiori centri urbani della provincia.
GLI INTERVENTI
Riflettori accesi, dunque, specialmente nelle località a maggiore vocazione turistica della Costiera Amalfitana e Cilentana, per coniugare la ripresa del settore turistico, e dell’economia in generale, con la necessità di tutelare la sicurezza delle persone e la salute pubblica.
Al riguardo il viceprefetto vicario ha richiamato, innanzitutto, l’esigenza di incrementare le attività di prevenzione e controllo del territorio a carattere generale, implementando l’attività informativa e info-investigativa nei confronti dei soggetti che potrebbero essere vicini a formazioni terroristiche nonché a protezione degli obiettivi sensibili individuati nel piano coordinato di controllo del territorio. Indicazioni che arrivano direttamente dal capo della polizia. Saranno dunque attuati mirati servizi di vigilanza nelle località balneari e in quelle ove solitamente si registra la maggior presenza di persone, soprattutto tra i più giovani, orientati anche alla verifica del rispetto delle disposizioni anti-Covid in materia di distanziamento sociale e divieto di assembramento.
In tale contesto, particolare attenzione sarà dedicata alle verifiche di tipo amministrativo presso gli esercizi pubblici e i luoghi in cui si svolgono attività di intrattenimento e di pubblico spettacolo nonché al rispetto delle disposizioni regionali in tema di vendita e consumo di bevande alcoliche, in relazione alle quali i Sindaci potranno valutare l’adozione di provvedimenti sindacali ulteriormente restrittivi.
Le attività di vigilanza e i controlli delle forze dell’ordine saranno intensificati, inoltre, lungo le principali arterie stradali e i punti di snodo interessati da un aumento del traffico veicolare per l’esodo estivo.
Il viceprefetto vicario, nel ringraziare i presenti per i contributi offerti e per la consueta collaborazione, ha espresso il proprio apprezzamento agli uomini e alle donne delle Forze di Polizia, Statali e Municipali, che nei prossimi giorni saranno in campo al massimo della disponibilità di organico, con grande impegno e spirito di sacrificio, per presidiare il territorio e garantire a tutti la possibilità di trascorrere questo periodo tanto atteso dell’anno in un clima di serenità e tranquillità.

Commenti

Translate »