Quantcast

Costiera amalfitana, invasione di lettini al Fiordo di Furore: arrivano Carabinieri e Guardia Costiera – ANTEPRIMA

Lo spettacolare Fiordo di Furore rappresenta il fiore all’occhiello della costiera amalfitana, per tutti i turisti che desiderano attimi di tranquillità incorniciati tra la roccia scavata dalle acque. Eppure questa mattina di tranquillo c’era ben poco al Fiordo.

Riportiamo in anteprima un improvviso blitz da parte di Carabinieri e Guardia Costiera di Amalfi  ha sorpreso tutti i bagnanti. La causa? Non si conosce con certezza il motivo dell’intervento degli uomini dell’Arma, ma probabilmente è imputabile alla marea di lettini che ha invaso il piccolo angolo di paradiso della costa d’Amalfi. Militari e uomini di mare intervengono per l’ennesima volta in un’estate frenetica per il Fiordo.

Ricodiamo già alcune settimane fa, a luglio, un intervento delle forze dell’ordine per sgomberare l’area. Dal Comune abbiamo saputo che l’architetto Nunzia Cavociello , responsabile utc, con l’ordinanza n.84 del 12 agosto 2021 aveva ordinato la rimozione di 61 lettini apposti abusivamente .

Da qui l’intervento riportato in anteprima da Positanonews per aver violato l’articolo 650 codice penale, inottemperanza all’ordine dell’autorità, e per occupazione abusiva del demanio.

Ancora una causa di fronte al Tribunale di Salerno, davvero un’estate da dimenticare per Furore e non solo per il Covid.

 

Generico agosto 2021

Commenti

Translate »