Quantcast

Controlli in Costiera Amalfitana: due denunce nel fine settimana

Controlli in Costiera Amalfitana: due denunce nel fine settimana.

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, nel corso del weekend appena trascorso, hanno denunciato due persone nell’ambito dei numerosi controlli sul territorio della Divina: nello specifico nella serata di domenica i militari della Stazione di Maiori, in località Erchie, hanno fermato per un normale accertamento alla circolazione stradale un cittadino italiano proveniente da Torre del Greco, in sella al suo scooter, in chiaro stato di alterazione psico-fisica. Il soggetto, apparso da subito irascibile e scontroso, ha rifiutato di sottoporsi ai previsti controlli volti a verificare l’abuso di sostanze alcoliche. Per tale ragione lo stesso è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Salerno ai sensi dell’art. 186 del codice della strada.

A Ravello invece, gli uomini della Stazione di quel centro hanno deferito in stato di libertà un uomo ultra settantenne, noto agli uffici, per aver violato i sigilli apposti ad una sua proprietà già sottoposta a sequestro penale, utilizzandola arbitrariamente, senza alcun titolo, come parcheggio per le autovetture dei turisti che desideravano recarsi in località Castiglione per farsi un bagno.

Al termine delle incombenze l’area è stata sgomberata e risottoposta a sequestro. Sono 10 i giovani trovato in possesso di modiche quantità di droga quali marijuana ed hashish, per complessivi 15 grammi circa, poi segnalati all’Autorità prefettizia.

Sono infine 15 le sanzioni elevate per aver violato le disposizioni del codice della strada. Nella settimana di ferragosto i controlli verranno intensificati al fine di prevenire e reprimere la commissione di infrazioni e reati.

Commenti

Translate »