Quantcast

Controlli anti droga a Capri: in piazzetta le unità cinofile

Controlli anti droga a Capri: in piazzetta le unità cinofile. Ce ne parla Marco Milano in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Metropolis.

Operazione isole sicure, controlli della guardia di finanza a Capri e Ischia. Task force antidroga sulle isole del golfo di Napoli.

Le tenenze della guardia di finanza di Ischia e Capri, con il supporto delle unità cinofile del gruppo pronto impiego di Napoli e della compagnia di Capodichino hanno messo sotto la lente di ingrandimento i territori insulari presi d’assalto mai come in questo periodo da arrivi e presenze di agosto.

Il lavoro portato avanti dai militari delle fiamme gialle ha portato ad un denunciato, trentasette segnalati e centoventi grammi di sostanze stupefacenti poste sotto sequestro.

I controlli hanno interessato gli ultimi weekend e questi caldi giorni di agosto ed hanno portato, come detto, alla denuncia di una persona all’autorità giudiziaria ed alla segnalazione al prefetto di Napoli per uso personale di droga altri trentasette responsabili, alcuni dei quali minorenni.

Ad essere sequestrati in totale trentanove grammi di hashish, settantanove grammi di marijuana e cinque spinelli preconfezionati.

«Questi risultati – hanno fatto sapere dalla Guardia di Finanza – si inseriscono nel quadro dell’intensificazione delle attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio in relazione all’elevato numero di turisti diretti sulle isole nel mese di agosto».

Inoltre nella piazzetta di Capri in azione le unità cinofile della finanza. Lo screening scrupoloso e attento dell’isola azzurra, inoltre, non è solo sul fronte droga ma anche su altri settori di competenza delle fiamme gialle.

Controlli antidroga in corso anche in penisola sorrentina dove le forze dell’ordine monitorano i punti sensibili.

Controlli anti droga a Capri: in piazzetta le unità cinofile

Commenti

Translate »