Quantcast

Città “avvinghiate alle rocce”: tra le 10 da vedere anche Amalfi secondo Tgcom24

Più informazioni su

Città “avvinghiate alle rocce”: tra le 10 da vedere anche Amalfi secondo Tgcom24. Amalfi “non è una città ma un sogno in riva al mare: arrampicata sulle rocce della straordinaria costiera che prende il suo nome,  la città fu una delle quattro repubbliche marinare italiane, e rivaleggiò nel medioevo con Genova,  Pisa e Venezia per il controllo del Mediterraneo.  Il più celebre monumento di Amalfi è certamente il magnifico Duomo in stile arabo-siciliano ed attualmente dedicato a Sant’Andrea”, scrive il sito di Tgcom 24, il canale all-news di Mediaset, che ha stilato una graduatoria delle 10 città “avvinghiate alle rocce” più belle d’Italia.

In queste dieci appare, appunto, anche Amalfi, il paese capofila della Costiera Amalfitana.

Per quanto riguarda la Campania, nella lista appare anche Ischia: “Il Castello Aragonese di Ischia, che sorge su un promontorio a guardia dell’isola fu costruito da  Alfonso V d’Aragona nel ‘400, per difendere la popolazione dalle incursioni dei pirati. Vi si accede attraverso un comodo ascensore oppure da un tunnel scavato nella roccia. Una scalinata porta sulla sommità dell’isolotto: è un magnifico  punto panoramico”.

Le altre città “avvinghiate alle rocce” che compaiono nella graduatoria sono Manarola, Sorano, Civita di Bagnoregio, Calcata, Castelmezzano, Vieste, Matera e Sant’Agata dei Goti. 

Più informazioni su

Commenti

Translate »