Quantcast

Circumvesuviana, degrado alla stazione: aggressioni, sputi al capotreno e urina nel sottopassaggio

Altro ennesimo episodio di vandalismo sui treni della Circumvesuviana, l’ente che collega Napoli e Castellammare di Stabia a Sorrento. La vicenda, riportata anche da “Il Mattino”, riguarda un’aggressione nei pressi della stazione di Villa dei Misteri a Pompei. Nel tentativo di salire sul treno Campania Express dedicato ai turisti, un uomo ha beccato il controllo del capotreno, una giovane ragazza neoassunta. Alla vista del controllo, l’individuo ha mal pensato di reagire aggredendo la capotreno con tanto di sputi.

È un fatto gravissimo commentano i sindacalisti dell’Orsa, ci auguriamo che il delinquente venga individuato attraverso le telecamere di sorveglianza e che l’azienda si costituisca parte civile. Il tema della sicurezza dei lavoratori è sempre più attuale. Solidarietà al capotreno anche da Umberto De Gregorio, presidente Eav.

Ma non è tutto. Uno dei tanti commenti sui social in merito alla vicenda, racconta anche di un altro avvenimento a Castellammare di Stabia: Alla stazione di Castellammare un uomo ha fatto pipì nel sottopassaggio, ha aggredito un addetto della stazione, i carabinieri chiamati ma non sono mai arrivati.

Commenti

Translate »