Quantcast

Castellammare, il giallo della barca in fiamme: al TGR il retroscena del posacenere

Giungono aggiornamenti dalla vicenda che la scorsa notte si è consumata al porto di Marina di Stabia. L’esplosione di una barca ha coinvolto una giovane vittima di 28 anni, deceduta per asfissia. La giovane faceva parte dell’equipaggio del veliero Morgana su cui è scoppiato improvvisamente un incendio. Giunti sul posto i vigili del fuoco, chiamati per spegnere le fiamme, non sono riusciti a salvarle la vita.

Generico agosto 2021

Al TG Regione Campania, su Rai 3, si svela il retroscena della tragedia immane che ha strappato via dal mondo una giovane vita. La causa dell’incendio pare essere un posacenere svuotato dalla ragazza nella pattumiera, prima di andare a dormire. A darne conferma, le fiamme divampate a 30 minuti dallo spegnimento delle luci sull’imbarcazione.

Intanto è ancora aperta l’inchiesta dalla Capitaneria di porto, agli ordini del Capitano Selleri, per accertarsi sulle origini dell’incendio nella barca ormeggiata al porto e costata la vita alla giovane donna che dalla provincia di Roma si trovava nel Golfo di Napoli.

Commenti

Translate »