Quantcast

Castellammare di Stabia, picchiati con catene di ferro e rapinati. E’ paura nella notte ai caselli

Castellammare di Stabia, picchiati con catene di ferro e rapinati. E’ paura nella notte ai caselli.

Speronati con un’auto sono costretti a fermarsi. Poi in tre li circondano e picchiano con una catena per rapinarli. Ieri notte gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Angri, su disposizione della Centrale Operativa Autostradale, sono intervenuti nei pressi dei caselli autostradali di Castellammare di Stabia dell’autostrada A3 per la segnalazione di un incidente stradale con feriti, come si legge anche dal Corrierino.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato un’auto con a bordo due persone visibilmente spaventate e ferite le quali hanno raccontato che tre uomini a bordo di una vettura li avevano speronati, costretti a fermarsi, picchiati con una catena e derubati di alcuni oggetti personali.

Gli operatori hanno contattato il 118 che ha immediatamente soccorso i malcapitati e, con il supporto di una volante del Commissariato di Castellammare di Stabia e grazie alle descrizioni fornite dalle vittime, hanno rintracciato, poco dopo, i tre rapinatori presso le rispettive abitazioni. D.M., A.S. e R.D.M., stabiesi di 27, 19 e 30 anni, sono stati arrestati per rapina, lesioni aggravate, danneggiamento aggravato e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

Commenti

Translate »