Quantcast

Castellammare di Stabia: futuro Fincantieri, vertice in Prefettura

Castellammare di Stabia: futuro Fincantieri, vertice in Prefettura. Ce ne parla Tiziano Valle in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Metropolis.

E’ l’ora della verità per il futuro del porto di Castellammare di Stabia. Andrà in scena oggi pomeriggio in Prefettura il tavolo sulla vertenza Fincantieri. L’azienda è chiamata a presentare i suoi progetti per il futuro del sito stabiese, che dovranno essere integrati con il Piano Strategico dell’Autorità Portuale di Napoli che ha steso tappeti rossi alla società di Trieste, partecipata dallo Stato.

A disposizione di Fincantieri ci sono circa 43mila metri quadrati sui quali poter investire. La speranza di Regione Campania, Autorità Portuale, Comune e sindacati è che l’azienda sfrutti l’occasione per realizzare il tanto auspicato bacino di costruzione, che renderebbe il sito stabiese competitivo con tutti gli altri stabilimenti italiani. Sul tavolo ci sono già i circa 35 milioni di euro dell’Autorità Portuale, Fincantieri dovrebbe mettere altri 40 milioni come promesso nel 2019 -, e la Regione Campania sembra pronta a fare la sua parte con i fondi del Recovery Plan per mettere ulteriori fondi sullo scalo stabiese.

A dettare i tempi di questo accordo è ora il Prefetto di Napoli, Marco Valentini. Durante l’incontro che si è svolto prima di Ferragosto, Fincantieri ha annunciato di avere già pronti da tempo i progetti da mettere a disposizione dell’Autorità Portuale e la Prefettura ha preso la palla al balzo, per chiedergli di mostrarli sul tavolo in programma quest’oggi.

Ancora poche ore, dunque, e si dovrebbero comprendere le intenzioni della società per lo scalo stabiese.

Commenti

Translate »