Quantcast

Capri: dissequestrato il viottolo di accesso alla spiaggia libera di Marina Grande

Capri: dissequestrato il viottolo di accesso alla spiaggia libera di Marina Grande. Ce ne parla Marco Milano in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Metropolis.

A Capri recuperato il bus della tragedia si cerca di tornare alla normalità a Marina Grande. E’ stato, infatti, dissequestrato il viottolo di accesso alla spiaggia libera di Marina Grande, ed il Comune di Capri ha già disposto lavori di somma urgenza per il ripristino dello stato dei luoghi e permettere la riapertura. La Procura di Napoli dopo che ci sono state le operazioni di rimozione dei resti dell’autobus protagonista del drammatico incidente dello scorso 22 luglio e una volta ultimati gli accertamenti da parte degli inquirenti, ha dato il via libera di fatto al ritorno alla normalità ed alla piena fruizione delle zone che erano state interessate dall’incidente e quindi in queste ultime settimane off limits. Ora è stata disposta la riapertura del percorso che conduce alla spiaggia.

Per quanto concerne il viottolo di accesso sarà oggetto di lavori per la rimozione delle situazioni di pericolo e di ripristino delle parti danneggiate.

Il Comune di Capri, come sottoscritto nel documento provvederà “al ripristino dell’originario corrimano danneggiatosi a seguito dell’impatto”.

Per quanto concerne “il viottolo di accesso alla spiaggia pubblica che è stato fortemente danneggiato, impedendo pertanto alla popolazione e ai turisti di poter fruire in sicurezza del percorso di accesso alla stessa”, il municipio caprese ha disposto interventi “per ripristinare in tempi celeri la fruibilità del percorso di accesso”.

Nello specifico ci sarà il taglio della porzione di parapetto pericolante, la rimozione delle porzioni di montante rimaste ancorate e non più utilizzabili, la realizzazione del nuovo parapetto in sostituzione di quello caduto a seguito dell’incidente, la realizzazione di una paratea di protezione a valle del vialetto.

Il provvedimento è stato adottato anche in virtù del fatto “che il comune di Capri provvede alla promozione del turismo, motore trainante dell’isola, che in questo mese dell’anno raggiunge il picco di afflusso più alto, in particolare sulla spiaggia pubblica di Marina Grande”. I lavori urgenti di ripristino, dunque, e poi una nuova ordinanza con la quale si amplierà la mobilità lungo quella strada, che dopo l’incidente era stata limitata soltanto ad alcune categorie di veicoli e regolamentata dal semaforo in un senso unico alternato, per il ritorno alla normalità.

Commenti

Translate »