Quantcast

Brucia la costiera amalfitana: ancora fiamme ad Amalfi e Positano, si attende canadair segui la diretta

Soltanto pochi minuti prima era giunta notizia di un incendio dalle zone alte di Amalfi, riportato in anteprima su Positanonews. La pessima notizia è poi giunta anche da Positano, dove si sono sviluppati contemporaneamente ad Amalfi incendi anche nelle zone alte della città verticale, tra Montepertuso e Nocelle vicino ad Agerola.

Incendio a Positano al confine con Agerola

A Positano le fiamme divampano ancora da Agerola al campo Li Galli. La costiera amalfitana brucia, i sindaci dei due comuni si sono attivati per richiedere un velivolo antincendio che purtroppo non interverranno prima di domattina. La soluzione migliore da adottare è indubbiamente quella dei canadair, come sostenuto da Positanonews più volte.

incendio Amalfi vettica e tovere
L’incendio ad Amalfi alcune ore fa

E’ un’estate davvero da fuoco per l’Italia, ma anche per il resto del mondo. Dopo la catastrofe e lo stato di emergenza in Sardegna hanno seguito a ruota le altre regioni italiane registrando numeri da incendio come mai prima d’ora. Sono 7.600 i vigili del fuoco che hanno prestato nel giorno di Ferragosto in Italia, 6mila tra permanenti e volontari in servizio ordinario, altri 1.600 per il potenziamento del dispositivo di soccorso in questi giorni di emergenza.

Commenti

Translate »