Quantcast

“Bell’Italia in Viaggio”: Positano protagonista del servizio di La7

Più informazioni su

“Bell’Italia in Viaggio”: Positano protagonista del servizio di La7. Dal minuto 8 servizio su LA7 “Bell’Italia in Viaggio”. Fabio Troiano racconta le eccellenze del nostro Paese, soffermandosi sui luoghi più segreti e sorprendenti.

In questa puntata, il Museo Archeologico Romano di Positano: un tesoro inestimabile del nostro patrimonio culturale.

Qui il video.

"Bell'Italia in Viaggio": Positano protagonista del servizio di La7

Nella decima puntata, il viaggio di Fabio Troiano in Campania inizia dalla Certosa di San Lorenzo a Padula, la Certosa più grande d’Europa con lo splendido scalone vanvitelliano di Gaetano Barba da cui raggiungere poi barca la coloratissima Positano ed ammirare la preziosa Villa Romana aperta al pubblico dal Luglio 2018. Tappa successiva è l’imponente Parco Archeologico dei Campi Flegrei con i suoi 25 siti, caratterizzati da un’importante attività geotermica dove troviamo il Castello di Baia, sede del museo che ospita i reperti del Parco. Tra i Campi Flegrei si può visitare anche il Parco Archeologico di Cuma dove ammirare i reperti della più antica colonia greca d’occidente, oltre alle testimonianze di epoca romana che diedero vita al fenomeno del termalismo. Ci spostiamo poi a Castel Gesualdo, accolti da un coro di madrigalisti per poi proseguire verso il Parco del Grassano. Nella seconda parte Fabio riparte dal Duomo di Castelfranco Veneto dove visiterà la Cappella Costanzo che custodisce la preziosa Pala di Giorgione, per poi dirigersi verso Possagno e visitare il Museo Gypshoteca Antonio Canova che custodisce la quasi totalità delle opere in gesso dello scultore neoclassico più famoso al mondo. Ultima tappa il Castello di Thiene, oasi cittadina e azienda agricola in centro città. Il castello, già set del film “Il Mercante di Venezia”, preserva una splendida sala degli affreschi e le famose scuderie con colonne in marmo rosso di Asiago coronate da putti in marmo bianco.

Più informazioni su

Commenti

Translate »