Quantcast

Arte in Basilica, a Piano di Sorrento una personale di Pasquale Cipolletta

Piano di Sorrento – Oggi, 21 agosto, alle ore 19:00 presso la Basilica di San Michele Arcangelo di Piano di Sorrento sarà possibile visitare la personale di Pasquale Cipolletta “Arte in Basilica – Sinestesia di elementi”. L’idea del pittore massese è di dare forma e colore alla rinascita, dopo un duro inverno fatto di distanziamento e abbracci negati, quindi celebrare la vita e la gioia di tornare a stare insieme con i cinque sensi che tornano ad essere protagonisti. La personale di Cipolletta, reduce dalla collettiva mantovana “100 X 100 Fellini” (2020), riunirà più forme d’arte, oltre alla sua pittura ci saranno la musica, la danza e la poesia grazie alla collaborazione di ragazzi coinvolti in questo progetto, che vuole essere anche abbrivio ad un percorso di crescita interiore per tutti quegli adolescenti costretti a mesi di isolamento forzato per la pendemia. “Ho sempre pensato che l’Arte è educazione ed educare all’Arte vuol dire educare a vivere. Inoltre l’Arte offre i mezzi per sensibilizzare gli animi, per aiutare a fare scelte ed affrontare le difficoltà della vita”, dichiara Cipolletta. L’evento prevende un finissage il 27 agosto alle ore 20:00 presso il Centro Parrocchiale mons. A. Zama con la “Scuola di danza Mariella Romano Dance Studio” e “Amadeus” di Raffaele Mormile. Sabato 11 settembre Pasquale Cipolletta sarà invece uno dei protagonisti della Collettiva d’Arte Contemporanea a cura di Francesca Bianucci e Chiara Cinelli a Mantova presso il Museo Diocesano Francesco Gonzaga. Giocando con il concetto di sinestesia caro a Cipolletta mi sento di dire che la sua arte ci mostra la via d’uscita le “voci di tenebra azzurra*” legate alle notti chiusi in casa si sono chetate, ora possiamo tornare ad ammirare il colore del vento**).
Di Luigi De Rosa

(*Giovanni Pascoli La mia sera; **Fabrizio De André, Il Sogno di Maria)

Pasquale Cipolletta
Nasce a Torino nel 1970. Vive e lavora a Massa Lubrense (Napoli).
Frequenta l’Istituto d’Arte a Lecce e a Sorrento. Dal 1999 inizia la collaborazione con la Galleria Gioacchini che lo rappresenta nelle sedi di Ancona, Milano e Cortina d’Ampezzo. Dal 2003 espone per la Galleria Marieschi: alla fiera dell’Arte di Bologna e nelle collettive milanesi “Tetralogia della natura. Acqua” (2003), “Tetralogia della natura. Terra” (2004), “Breve viaggio nell’arte contemporanea” (2005).
Mostre recenti: la personale “Nel tempo”, Museo Archeologico “Georges Vallet” di Piano di Sorrento (2008); la personale “Il risveglio della vita”, seminario di Teano (2012); la collettiva “Sorsi di vita”, Palazzo delle Arti di Napoli (2015). Nel 2015 espone per Casa Museo Sartori in due collettive: “L’arte italiana della terra alla tavola” e “Artisti per Nuvolari”, realizzate a Castel d’Ario. Nel 2017 allestisce la personale “L’Ortensia Segreta”, Sale delle Terrazze di Castel dell’Ovo a Napoli. Nel 2018 a Rivoli (TO) nella Casa del Conte Verde viene ospitata questa stessa mostra itinerante arricchita di nuovi quadri. Nel 2020 collettiva d’arte contemporanea “100X100 Fellini”, Museo Diocesano Francesco Gonzaga a Mantova.
Sue opere sono presenti nella Chiesa della SS. Trinità e nel museo “Georges Vallet” a Piano di Sorrento; nella chiesa di S. Maria di Casarlano a Sorrento; nel Palazzo Arcivescovile di Matera.
E-mail: cipollettapasquale@libero.it.

info: Ass. Culturale “Ristoro dell’Anima”: ac.ristoroanima@gmail.com

Generico agosto 2021

Commenti

Translate »