Quantcast

Agerola sotto choc per la morte di Andrea Acciarino. Sarà proclamato il lutto cittadino

Più informazioni su

Agerola sotto choc per la morte di Andrea Acciarino. Sarà proclamato il lutto cittadino.

Un amico, un papà, un marito e un operaio «semplice» ma con un valore aggiunto «la bontà e l’altruismo». La morte di Andrea Acciarino ha sconvolto le due piccole comunità di Agerola e Pimonte, sotto choc dopo l’assurda tragedia, come si legge anche dal quotidiano Metropolis.

Una raffica di messaggi ha affollato il profilo social del quarantaseienne, benvoluto dai tanti. «Un ragazzo bravissimo, un grande lavoratore che a sempre aiutato chi ne aveva bisogno e a lui si rivolgeva». Era così Andrea Acciarino, l’amico di tutti.
«Questa mattina sulla corriera ridevamo e scherzavamo, come è possibile che non ci sei più. Non riesco a farmene una ragione, perché in questa tragedia di ragione non ce ne è», ricorda un altro conoscente della vittima che, probabilmente, condivideva il percorso in bus da Pimonte ad Agerola.

Un cordoglio che è giunto anche dalle due amministrazioni comunali. «Non è possibile morire in questo modo, Andrea Acciarino era conosciuto da tutti qui in paese come un gran lavoratore commenta il sindaco pimontese Michele Palummo.

Siamo vicini alla famiglia dell’operaio. La comunità è davvero provata per questa tragedia che ci ha lasciati tutti senza parole e con un grande dolore con cui condividere. Attendiamo la data dei funerali per programmare il lutto cittadino». Funerali che, per adesso, non hanno una data, visto il sequestro della salma che dovrà essere sottoposta all’autopsia prima di essere riconsegnata ai familiari.

Un lutto che è vissuto con la stessa intensità anche ad Agerola, li dove è accaduta la tragedia. «È una tragedia sconvolgente – replica il sindaco Luca Mascolo – Affranto dal dolore, esprimo il mio cordoglio e la vicinanza dell’intera comunità di Agerola alla famiglia dell’operaio. Il lavoro è dignità ed è insopportabile pensare che invece siamo costretti ancora a commentare episodi così drammatici».

Più informazioni su

Commenti

Translate »