Quantcast

Voto ad Agerola: prove di alleanza tra i primi dissidenti

Più informazioni su

Voto ad Agerola: prove di alleanza tra i primi dissidenti. Ce ne parla Carlo Cafiero in un articolo dell’edizione odierna del quotidiano Metropolis.

Si accende il clima politico nella cittadina agerolese.

Quando mancano ormai poche settimane alle elezioni, partiti e movimenti civici si organizzano per mettere a punto trattative ed alleanze. Questa sera alle 19, nei locali di Jerla a Bomerano, si terrrà ka convention “Start: Agerola riparte”, organizzata dal movimento Agerola Nostra e da La Voce di Agerola. Tra gli organizzatori c’è Lello Di Capua, impegnato a creare un’alternativa politica all’amministrazione uscente guidata dal sindaco Luca Mascolo. “Proveremo a condividere proposte e progetti per l’Agerola dei prossimi anni – affermano gli organizzatori dell’evento – Vorremmo partire dal basso, dai contenuti e dai programmi, anziché solo da candidature e liste. Proveremo ad esporre le nostre idee, ma saremmo più contenti di suggerimenti e spunti da includere in un progetto condiviso”.

L’obiettivo è quello di riunire le varie anime che, attualmente, si oppongono al modus operandi dell’amministrazione Mascolo. A tal proposito, un ruolo fondamentale sarà rivestito sicuramente dall’ex vicesindaco Andrea Buonocore, che ha abbandonato il gruppo di maggioranza lo scorso giugno.

Più informazioni su

Commenti

Translate »