Quantcast

Vico Equense: le frazioni tra strade dissestate, voragini e lavori mai conclusi. Cittadini infuriati – FOTO

Vico Equense. Abbiamo effettuato un sopralluogo tra le strade per raccontare dei continui disagi a cui sono sottoposti i cittadini vicani delle frazioni. Non parliamo di una comune strada dissestata, ma di cantieri interrotti e vere e proprie voragini che hanno tempestato la Raffaele Bosco: si tratta della via che dalle zone alte conduce al centro di Vico Equense, ed è proprio qui che le strade vengono, paradossalmente, “rattoppate” nei punti critici e non ricevono le dovute attenzioni. 

Sant’Andrea e la strettoia che non c’è

Uno degli “hotspots” che si contraddistingue percorrendo Via Raffaele Bosco è nella frazione di Sant’Andrea, dove una grossa fetta di muro ceduto in seguito ad un violento temporale di anni fa, continua ad implorare pietà: le auto con la corsia occupata sono costrette a fermarsi, creando un senso di marcia alternato in una strettoia che in realtà non esiste. A far ancora più clamore è il fatto che quel muro crollato sia stato sostituito da reti arancioni da cantiere, che va avanti ormai da quattro anni.

vico equense strade dissestate e cantieri

Pericolo di fianco alle scuole elementari

Rimanendo a Sant’Andrea, altro cantiere recentemente aperto e mai concluso è situato all’uscita delle scuole elementari, dov’e stata ampliata la zona adibita a parcheggio. La foto parla chiaro: lavori incompleti, muro a rischio, e una buca profonda quasi due metri. Pericolo incommentabile per i centinaia di alunni all’uscita di scuola. 

vico equense strade dissestate e cantieri

Cantieri interrotti

Procedendo verso Bonea ci si imbatte in un presunto progetto di realizzazione di un marciapiede. Idee sicuramente molto apprezzate dalle decine di studenti e pendolari che attraversano quella pericolosissima strada a piedi, ma alle parole devono conseguire i fatti. New jersey piazzati lì e diversi punti di pericolo sia per i pedoni che per le automobili, il tutto coronato da segnaletiche di “lavori in corso”. Lavori che proseguono da almeno due anni.

vico equense strade dissestate e cantieri

Disagi anche in centro

Anche nei pressi del centro di Vico Equense, poco dopo la località “San Vito”, una situazione pressoché analoga a quella di Sant’Andrea: un tratto di strada indebolito dalle forti piogge o considerato a rischio crollo, è stato recintato con reti arancioni con tanto di aste di ferro, con le quali i paraurti degli automobilisti hanno fatto più volte un incontro ravvicinato.

vico equense dissesti

Una voce in capitolo per i cittadini

Il problema in questione, tra l’altro, non riguarda soltanto i punti critici sopra citati. Considerata la vastità del territorio vicano, è un dilemma da estendere a tutte le frazioni, soprattutto quelle più isolate.

È da evidenziare, nonostante tutto, l’interesse dell’attuale amministrazione per le carreggiate strette, sulle quali sono intervenuti più volte soprattutto ad Arola, Ticciano e il lato “circolare destra”. Ma gli abitanti dei cosiddetti tredici casali non ne possono più dei continui dissesti, ed hanno bisogno di una voce in capitolo.

Commenti

Translate »