Quantcast

Variante Delta Covid-19, vaccini inefficaci, nuovi lockdown in vista

Più informazioni su

Variante Delta Covid-19, vaccini inefficaci, nuovi lockdown in vista.

Neanche il tempo di ripartire per la stagione turistica ed è già paura e preoccupazione per l’OMS; la variante Delta del virus Covid-19, da poco entrata in circolazione, ha già spopolato in tutta Europa. Spagna e Portogallo in zona rossa, Cipro in zona rosso scuro, Gran Bretagna a rischio con 65 mila contagi, Italia tutta verde ma si teme che questa quiete finalmente ritrovata per il nostro paese abbia già i giorni contati visto l’aumento imminente della curva dei contagi: 1349 i casi, 28 i morti tra cui una suora 47enne di Laurino.

Timore anche in vista dei possibili focolai che potrebbero essersi creati durante le partite di Euro2020 che, dopo più di un anno, potevano finalmente godere di un pubblico; questo però non fermerà i tifosi per la finale a Wembley che si prospetta conterà la presenza di 60mila persone. Si spera in una veloce e pronta risposta da parte delle forze della sanità dalle quali però non arrivano buone notizie.

Andrea Cristanti, microbiologo presso l’Università di Padova, al quotidiano “La Stampa” afferma: “Non siamo sulla buona strada per l’uscita dalla pandemia, anzi continuando così stiamo creando il terreno per una nuova variante del tutto resistente ai vaccini”.

La nostra penisola non ne è esente, 2 contagi a Positano che obbligano la chiusura di un noto ristorante. Il locale, opportunamente sanificato, resterà chiuso fino a data da destinarsi a causa della mancanza di personale. Collaboratori e proprietari, infatti, sono stati obbligati repentinamente alla quarantena.

Il sindaco Giuseppe Guida ha informato l’Asl di Salerno di aver avviato il tracciamento dei contatti. Bisognerà ricostruire l’”arrivo” del virus a Positano.

Le prime ipotesi conducono al cluster di Agerola dove attualmente sono 35 i casi accertati.

Più informazioni su

Commenti

Translate »