Quantcast

Tramonti, caos e disagi, al centro vaccinale della Casa del Gusto. A Piano di Sorrento a Villa Fondi servono coperture per il sole

Disagi per i vaccini fra Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina. In Costa d’Amalfi ci segnalano anomalie nelle convocazioni addirittura per il Cilento per farsi vaccini contro il Coronavirus Covid – 19 mentre i turisti vanno all’Ospedale di Castiglione di Ravello, sono problemi sicuramente della piattaforma della Regione Campania collegata con la Asl di Salerno .

Tramonti, caos e disagi, questa mattina, al centro vaccinale della Casa del Gusto.

Come si era già registrato, nei giorno precedenti, stamane, si sono verificati nuovi affollamenti e nuovi disagi, per tutti i vaccinandi che si apprestano a completare l’iter vaccinale.

Un cospicuo numero di persone, ultrasessantenni provenienti dai diversi comuni della Costiera Amalfitana, convocate per la somministrazione della seconda dose del siero AstraZeneca sono accalcate.

Molti di questi a distanza ravvicinata, tutti con mascherina di protezione facciale, sofferenti per il caldo eccessivo. Inevitabili lunghe attese e proteste.

Sempre problemi per il caldo e le file, ma minori rispetto a Tramonti, a Villa Fondi a Piano di Sorrento, il principale hub vaccinale della Penisola sorrentina, un fiore all’occhiello per la provincia di Napoli, ma stamattina ci hanno segnalato che c’erano decine di persone fuori ad aspettare al caldo, la sala d’attesa interna non bastava a tutti .

Da sottolineare l’efficienza del personale comunque si stanno facendo tanti vaccini anche con il caldo, ieri anche i minorenni , cosa che non si sta facendo per esempio a Positano e in altri comuni della Divina, oggi i richiami anche per il personale turistico .

Vogliamo precisare che in ogni caso siamo in piena estate e i disagi sono quasi nella norma e che comunque sia Costiera amalfitana che Penisola Sorrentina funzionano al meglio rispetto altre realtà.

 

Commenti

Translate »